Musica: da passione a professione, dentro e fuori il mercato musicale di oggi in Italia. Giovedì 6 dicembre alle 17.30 si svolge il terzo incontro con Andrea Appino, cantante dei the Zen Circus

immagine
 

Musica: da passione a professione, dentro e fuori il mercato musicale di oggi in Italia. Giovedì 6 dicembre alle 17.30 si svolge il terzo incontro con Andrea Appino, cantante dei the Zen Circus

04/12/2018

Giovedì 6 dicembre dalle 17.30 all'interno dell'Hybrid Music di via Torino si svolge il terzo dei quattro appuntamenti della rassegna Musica: da passione a professione, dentro e fuori il mercato musicale di oggi in Italia, voluta dal settore Cultura del comune di Venezia in collaborazione con Macaco Records, per rispondere alle tante domande di chi inizia a “lavorare con i suoni”.

Tema della giornata è “Musicisti a confronto. Scambio di esperienze e confronto sui diversi percorsi musicali possibili tra indipendenza, talent show e tounées internazionali”. Atteso nella sala prove è Andrea Appino, cantante dei The Zen Circus che è stato invitato per per parlare della sua storia, degli inizi, delle scelte e dei successi che lo hanno portato ad essere uno degli esponenti di spicco della musica alternativa rock italiana. Assieme a lui anche il cantautore Andrea Biagioni e Francesco Nuti dei New Candys.

Andrea Appino è un cantautore, chitarrista e produttore discografico, frontman del gruppo toscano The Zen Circus Il percorso degli Zen Circus è quello di tantissime altre band, fatto di sale prove, demo-tape, furgoni carichi di strumenti in giro nei piccoli club d'Italia finchè ad un certo punto il loro pubblico incomincia a seguirli a tutti i concerti e a diventare sempre più numeroso. Nel 2008 entrano a pieno titolo nella musica indipendente italiana con un disco intitolato “Villa Inferno” firmato "The Zen Circus & Brian Ritchie". Il disco contiene anche le prime hit Figlio di puttana (il cui video viene frequentemente passato nelle tv musicali) e Vent'anni che consacrano gli Zen a gruppo di successo. Da li in poi la loro carriera è confermata da contratti discografici importanti con La Tempesta Dischi & Universal e da dischi di successo quali “Nati per subire” e dall'ultimo fortunatissimo “Il fuoco in una stanza”.

Gli Zen sono un gruppo live, dal grande impatto emotivo e dalla matrice rock e ribelle che li caratterizza fin dall'inizio.

 

info

Ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti

Durata: 2 ore

Si consiglia di confermare la partecipazione via mail: hybridmusic@comune.venezia.it

La prenotazione sarà mantenuta valida fino a 20 minuti prima dell’inizio dell’incontro

Info 388.8471788

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top