La presidente Damiano al Premio dei musei del Consiglio d'Europa

Premio dei musei del Consiglio d'Europa
 

La presidente Damiano al Premio dei musei del Consiglio d'Europa

16/11/2018

La presidente del Consiglio comunale, Ermelinda Damiano, è intervenuta questa mattina, venerdì 16 novembre, al Museo Correr alla conferenza internazionale realizzata dalla Fondazione Musei Civici, in collaborazione con il Comune di Venezia, l’Ufficio di Venezia del Consiglio d’Europa ed European Museum Forum, intitolata “Valori europei e innovazione: il premio dei musei del Consiglio d’Europa”. L'appuntamento, suddiviso in due tavole rotonde, aveva lo scopo di presentare progetti e sfide che i musei italiani dovranno affrontare per avere un peso e un ruolo nel prossimo futuro.

“L'obiettivo di far si che l'Italia presenti un ventaglio di candidature il più ampio e variegato possibile per i due premi europei più prestigiosi del settore – ha dichiarato la presidente Damiano – ovvero quello per il Museo europeo dell'Anno e quello indetto dal Consiglio d'Europa, ha permesso per la prima volta in Italia di mettere in contatto sinergico tutti i professionisti del settore. L'idea vincente di questo incontro è certamente quella di far collaborare tutti i soggetti interessati a vario titolo, e di creare per loro una rete di dialogo costruttivo nel lungo periodo, alla ricerca di stimoli nuovi, innovativi ed efficaci”.

Quasi quattro italiani adulti su dieci infatti non presenziano ad alcun tipo di attività culturale e circa sette italiani su dieci non vanno al cinema, non visitano un museo né un sito archeologico (rapporto Federculture 2018). L’incremento della partecipazione – è emerso durante il convengo – passa indissolubilmente attraverso il concetto di innovazione e per questo, da più di quaranta anni, l’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa insieme a European Museum Forum, è alla ricerca istituzioni museali che promuovono tematiche e valori che accomunano i popoli europei nello spirito di condivisione culturale come promosso dalla Convenzione di Faro.

La presidente Damiano, a nome del sindaco e dell'Amministrazione comunale, ha infine ringraziato l'Ufficio di Venezia del Consiglio d'Europa per l’iniziativa, sottolineando che l’Amministrazione ne condivide principi e programmi, e punta alla valorizzazione del patrimonio culturale della Città in tutte le sue declinazioni artistiche, sia storiche che contemporanee, nel rispetto delle peculiarità territoriali di tutta la Città Metropolitana.

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top