Presentate le iniziative per i venti anni di attività del gruppo Pellestrina-San Pietro in Volta della Protezione civile

foto ricordo per inaugurazione nuova sala
 

Presentate le iniziative per i venti anni di attività del gruppo Pellestrina-San Pietro in Volta della Protezione civile

24/11/2018

    Il maltempo non ha fermato oggi la grande festa promossa a San Pietro in Volta per presentare le iniziative in programma per i venti anni di attività del locale gruppo “Pellestrina-San Pietro in Volta” della Protezione civile comunale. Presenti, tra gli altri, con l'assessore comunale alla Sicurezza urbana, Giorgio D'Este, il presidente della Municipalità Lido-Pellestrina, Danny Carella, e il consigliere delegato del sindaco per i rapporti con le isole, Alessandro Scarpa “Marta”.Il programma della giornata prevedeva la visita alla sala radio e ai mezzi in dotazione, seguita dalla benedizione dei mezzi di soccorso e l’intitolazione della sala radio al volontario Giovanni Giada.

    “E' sempre per me un'emozione – ha sottolineato nel suo indirizzo di saluto l'assessore D'Este – venire qui: mi sento infatti particolarmente vicino a voi e all'opera che prestate con tanta solerzia e professionalità. Un'opera che in questo caso, nell'isola, si svolge a 360 gradi, ma che viene poi compiuta anche in tutti gli eventi, e le emergenze, che si verificano nella nostra regione e nel nostro Paese. L'Amministrazione comunale è particolarmente attenta a quanto fate ogni giorno per la comunità, e cercherà di far crescere sempre più questa attività: proprio in questi giorni sono stati stanziati 380.000 euro per l'acquisto di nuovi mezzi, strumenti e attrezzature.”

    Il Gruppo Pellestrina - San Pietro in Volta, è uno dei quattro gruppi di volontari del Servizio Protezione civile del Comune di Venezia, e può attualmente contare su una trentina di volontari. Come gli altri gruppi comunali svolge attività di presidio e prevenzione in occasione di eventi che comportino importanti afflussi di persone e collabora all’aggiornamento continuo del piano comunale di emergenza. Inoltre, considerata la particolare collocazione dell'isola, che determina un allungamento sensibile dei tempi di intervento dei mezzi di soccorso, i volontari del Gruppo sono stati addestrati a sostenere, in supporto agli organi preposti, altre attività, come quelle di prevenzione e spegnimento degli incendi boschivi; di antincendio civile; di soccorso ad animali feriti; di rimozione di ordigni bellici; di aiuto in caso di incidenti stradali ed eventi meteo avversi.

    Queste attività, in aggiunta a quelle “classiche” del volontariato di protezione civile, hanno creato nel tempo un legame particolare tra il gruppo e gli abitanti dell’isola.

    Per celebrare i vent’anni di attività del gruppo Pellestrina-San Pietro in Volta sono stati programmati per il 2019 due eventi. Nel mese di febbraio si terrà un ciclo di conferenze destinato alla cittadinanza adulta sulla cultura dell’autoprotezione e sulla valutazione dei rischi del territorio. In giugno ci sarà invece una giornata all’aria aperta dedicata a tutta la cittadinanza e in particolare ai bambini, in cui saranno presentate le molteplici attività di Protezione civile, con dimostrazioni pratiche ed esposizione dinamica dei mezzi.

 

Argomenti: 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top