L'assessore Venturini al convegno “40 anni del SSN: il rapporto tra pubblico e privato, tra sostenibilità, rivalutazione e rilancio”

un momento dell'intervento di Venturini
 

L'assessore Venturini al convegno “40 anni del SSN: il rapporto tra pubblico e privato, tra sostenibilità, rivalutazione e rilancio”

09/06/2018

    L'assessore comunale alla Coesione sociale, Simone Venturini, ha preso parte questa mattina, al Centro Urbani di Mestre, al seminario “40 anni del SSN: il rapporto tra pubblico e privato tra sostenibilità, rivalutazione e rilancio”, promosso dall'Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Venezia.

    Presenti all'evento, oltre al presidente provinciale dell'Ordine dei Medici, Giovanni Leoni, e al vice presidente, Maurizio Scassola, il direttore generale Area Sanità e Sociale della Regione Veneto, Domenico Mantoan, e i direttori generali dell'Ulss 3 “Serenissima”, Giuseppe Dal Ben, e dell'Ulss 4 “Veneto Orientale”, Carlo Bramezza.

    “Il Sistema Sanitario Nazionale – ha sottolineato Venturini nel suo intervento – è un esempio nel mondo per quanto riguarda il rapporto tra costi ed efficienza. Nato nel 1978, nel periodo forse più buio della Repubblica, ha rappresentato un faro per tutti noi. Un patrimonio che dobbiamo tutelare e rendere sempre più sostenibile e al passo con i tempi, evitando qualsiasi tentativo di metterlo da parte per adottare altri sistemi, come quelli di stampo anglosassone, che non hanno dimostrato la sua stessa efficacia. E, da parte nostra, come Amministrazione comunale, vogliamo nel contempo riaffermare con forza la centralità del rapporto che lega le Unità Sanitarie con i Comuni e gli operatori della sanità.”

    L'appuntamento odierno costituiva anche un momento propedeutico al Convengo nazionale, sullo stesso tema, in programma il prossimo 22 settembre a Mestre, sempre su iniziativa dell'Ordine dei Medici Chirughi e degli Odontoiatri della provincia di Venezia, che farà parte degli eventi promossi nell'ambito della tradizionale manifestazione “Venezia in Salute – VIS”.

Argomenti: 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top