“Happy Art Saturday”: la notte dell’arte sbarca nel cuore di Mestre

Mappa degli eventi
 

“Happy Art Saturday”: la notte dell’arte sbarca nel cuore di Mestre

21/06/2018

Musica, proiezioni all’aperto, visite guidate, laboratori per bambini, mostre e persino una passeggiata sensoriale al buio: sono solo alcune delle proposte di “Happy Art Saturday”, la manifestazione in programma sabato 23 giugno che amplia in terraferma l'offerta di “Art night Venezia”, l’ormai tradizionale iniziativa dell’Università Ca’ Foscari. A presentare il calendario degli appuntamenti è stata questa mattina, nel corso di una conferenza stampa che si è svolta in Municipio a Mestre, l'assessore comunale al Turismo, Paola Mar. Presenti inoltre il direttore della Direzione Sviluppo e Promozione della città e Tutela delle tradizioni, Maurizio Carlin, il dirigente del Settore Cultura, Michele Casarin, e il presidente di CUS Venezia, Massimo Zanotto.

"Questa manifestazione - ha esordito Mar - è il frutto del lavoro condiviso, non imposto, tra Comune di Venezia, commercianti, associazioni. Sono orgogliosa del risultato, dell'impegno che, ciascuno per la sua parte, ha messo nella realizzazione degli eventi, proposte interessanti dal punto di vista culturale che nello stesso tempo contribuiscono alla promozione e allo sviluppo della città. Il miglior modo di vincere la sfida della rigenerazione urbana è quello di lavorare in rete per promuovere iniziative partecipate. La presenza turistica, in questo senso, può essere una risorsa importante, perché dove le persone si incontrano è più semplice combattere il degrado e rafforzare la sicurezza. Proprio per questo abbiamo tradotto anche in inglese il volantino di 'Happy Art Saturday' e l'abbiamo distribuito negli alberghi. Mestre, terza città turistica del Veneto, deve diventare una città da vivere e non solo un luogo dove dormire".

Piazzale Candiani, nuova piazzetta Toniolo, Torre Civica e la Biblioteca Vez di Villa Erizzo si coloreranno di blu per tutta la notte e ospiteranno eventi speciali, dedicati e pensati per la notte dell'arte. Dalle 18.30 alle 23 il Centro culturale Candiani si trasformerà in un percorso magico, con fiabe recitate per i più piccoli e le loro famiglie attraverso la musica degli OoopopoiooO sul piazzale del Centro, e arte e grafica abbinata ai suoni per i teenager nell'auditorium, con l'ensamble Matita. Chiuderà la serata, alle 21, lo spettacolo “Stradolarium”, a cura di Woodstock Teatro, con letture di miti e leggende di Mestre e video proiezioni sulle facciata di vetro dell'edificio. Sullo schermo della nuova piazzetta Toniolo, spazio all'arte contemporanea: dalle 18 alle 22 verrà proiettato un video con le opere degli artisti del gruppo artistico mestrino “Verifica 8+1”

Alla Biblioteca Vez, che resterà aperta per gli utenti fino alle 20.30, visita guidata (40 posti disponibili, prenotazione obbligatoria) alle ore 21 per ripercorrere la storia di Villa Erizzo, la dimora storica sede della biblioteca della città. La serata si concluderà nel salone affrescato della Villa con un concerto di musica da camera curato dagli allievi del Liceo musicale Marco Polo. Alle 18.30 anche la Torre di Mestre aprirà i battenti per l'evento “La Torre suona”, con assoli strumentali e brani da camera dei solisti della GOM, Giovane Orchestra Metropolitana. Agli appassionati di cinema, la Notte dell'arte propone biglietti speciali a 3 euro al cinema Dante a Mestre (oltre che alle multisala Rossini e Giorgione movie d’essai a Venezia e Astra al Lido). Anche M9 partecipa ad “Happy Art Saturday” con due eventi a ingresso libero: l'installazione sonora "Bicyclops for M9", nel chiostro dalle ore 18 alle 23, e il laboratorio per bambini "Io e il suono" a M-Children, ideato e condotto dalla musicista veneziana Silvia Rinaldi. Gli “Hybrid Buskers” infine, nove giovani band musicali di ragazzi under 30, scelte fra quelle che frequentano la sale prove Hybrid Music di via Torino, si esibiranno, senza palchi e senza amplificazioni di nessun tipo in vari luoghi della città (per maggiori info visita la pagina dedicata) contrassegnati da uno sticker rosso. 

Accanto alle iniziative istituzionali, “Happy Art Saturday” proporrà, grazie alla collaborazione di alcune associazioni e esercizi commerciali, che resteranno aperti per lo shopping serale, eventi e spettacoli pensati appositamente per la serata. In piazza Ferretto, dalle ore 20 alle 23, si esibirà una band di giovanissimi musicisti jazz, accompagnati da un giovane artista che trasformerà in disegni la musica diffusa. Al Parco di via Torre Belfredo, dalle 18.30 fino a notte inoltrata, sarà possibile partecipare a “Mi fido ciecamente”, passeggiata sensoriale guidata, al buio, mentre al Santuario della Madonna della Salute, in via Torre Belfredo 31, saranno proposte visite guidate con lo storico Stefano Sorteri. Dalle 20.30 alle 22.30 in via Verdi, incrocio con via Mazzini, proiezione di corti e video attraverso la Cinecicletta, proiettore portatile montato su una bicicletta. In Riviera XX Settembre, dalle 20 alle 22.30, concerto con Lorenzo Terminelli e “I Riviera Jazz Trio”, mentre Calle Corte Legrenzi, dalle ore 18.30 alle 23, si trasformerà in una galleria d’arte a cielo aperto con la personale “Opere su carta” di Walter Davanzo.

Nel corso della conferenza stampa è poi stato presentato "Venice Green Volley", il torneo estivo di pallavolo che si terrà al Parco San Giuliano sabato 23 e domenica 24 giugno, rivolto al mondo studentesco universitario e a tutti gli appassionati di sport. Dalle ore 9 alle 18, su una ventina di campi da gioco che saranno montati per l'occasione nell'area antistante la Porta rossa, si svolgeranno 3 tornei, 3x3 femminile, 3x3 maschile, e 4x4 misto (2 maschi e 2 femmine), rivolti sia a studenti universitari (con classifica ad hoc), sia a tutti coloro che desiderano condividere con i propri amici un fine settimana all'insegna dello sport. Una quarantina le squadre al momento iscritte, tra cui 4 dall'estero. Alle sfide tradizionali si aggiunge, novità dell'edizione di quest'anno, un torneo riservato agli under 16, che si giocherà sabato. In palio un montepremi totale di 3900 euro. Sabato inoltre, dalle 19 alle 23, è in programma anche un momento di festa con musica e DJ. Per iscriversi basta compilare la scheda di partecipazione disponibile all'indirizzo https://www.cusvenezia.it/venicegreenvolley oppure telefonare alla segreteria di Cus Venezia 0415200144. L'evento è promosso da CUS Venezia, con il patrocinio del Comune di Venezia, che l'ha inserito nel calendario de "Le Città in festa", Regione Veneto, CUSI e Comitati Regionale e Provinciale della FIPAV.

Per maggiori informazioni su “Happy Art Saturday”: http://www.comune.venezia.it/content/happy-art-saturday
Per maggiori informazioni su “Venice Green Volley”: https://www.cusvenezia.it/venicegreenvolley

Venezia, 22 giugno 2018

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top