Bando per volontari dei gruppi comunali di Protezione civile: prorogato fino al 30 giugno

volontari pc
 

Bando per volontari dei gruppi comunali di Protezione civile: prorogato fino al 30 giugno

15/06/2018

E' prorogato fino al 30 giugno il termine per partecipare al bando pubblico per il reclutamento di volontari dei gruppi di Protezione Civile del Comune di Venezia. I nuovi volontari sono necessari per continuare a garantire il buon funzionamento della Protezione Civile comunale e promuovere la diffusione della cultura di protezione civile tra la popolazione.

Ai gruppi comunali di volontari di Protezione Civile possono aderire cittadini maggiorenni, residenti o domiciliati in Comune di Venezia, che si impegnino a prestare la loro opera senza fini di lucro o vantaggi personali, nell’ambito delle attività di analisi del territorio, pianificazione, prevenzione, soccorso e assistenza alla popolazione in seguito a eventi calamitosi, assistenza durante gli eventi a rilevante impatto locale, soprattutto nel centro storico, come ad es. Carnevale, Redentore, Regata Storica, diffusione della conoscenza e della cultura della protezione civile tra la cittadinanza e nelle scuole.

Il volontariato è organizzato in quattro gruppi dislocati sul territorio: gruppo Venezia Terraferma (sede in Mestre, Via Mutinelli 29/C-D); gruppo Venezia Città d’Acqua e Arte (sede in Venezia, Santa Croce, Calle del Megio 1776); gruppo Pellestrina - San Pietro in Volta (sede in Pellestrina, Strada della Laguna 160/G); gruppo Informazione e Promozione per la Sicurezza (sede in Marghera, via Oroboni 8).

I cittadini che intendono partecipare al bando devono compilare una domanda in carta semplice, scaricabile dal sito Web del Comune di Venezia, all'indirizzo: www.comune.venezia.it/protezionecivile, oppure ritirandola presso gli Urp o la sede della Protezione Civile comunale, in via Lussingrande a Mestre – Gazzera.

Alla domanda di iscrizione bisognerà allegare un esaustivo curriculum vitae e potrà pervenire per consegna a mano presso l’indirizzo di Via Lussingrande, 5 - 30174 Venezia (VE); per consegna a mano presso gli Uffici Protocollo del Comune di Venezia agli indirizzi riportati in Allegato B; via raccomandata con ricevuta di ritorno all’indirizzo Comune di Venezia - Settore Protezione Civile Rischio Industriale e Centro Previsione e Segnalazione Maree - Via Lussingrande, 5 - 30174 Mestre (in questo caso il termine di presentazione sarà attestato dal timbro dell'Ufficio Postale accettante); via Pec - Posta Elettronica Certificata - all’indirizzo: protocollo@pec.comune.venezia.it (ciò è possibile solo se si è in possesso di indirizzo di posta elettronica certificata); via e-mail all’indirizzo: protezionecivile@comune.venezia.it.

La selezione sarà espletata tramite un incontro collettivo con i funzionari dell’Ufficio comunale di Protezione Civile, l’analisi dei curricula pervenuti, e un colloquio conoscitivo finale.

Saranno considerati preferenziali:

  •     il possesso di esperienze e/o di attitudini nel campo della prevenzione dei rischi e della pianificazione di emergenza;
  •     l’attitudine alla risoluzione delle problematiche;
  •     la disponibilità di tempo e la volontà di dedicarlo con continuità alla Protezione Civile;
  •     le esperienze in altre organizzazioni di volontariato, compreso lo Scoutismo;
  •     il possesso di patenti di guida e brevetti di specializzazione o similari. L’esito finale della selezione sarà tempestivamente comunicato via e-mail/telefono ai diretti interessati.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:

Comune di Venezia - Settore Protezione Civile Rischio Industriale e Centro Previsione e Segnalazione Maree

Via Lussingrande, 5 - 30174 Venezia Mestre (VE)
Tel 041 274 6800 (Lun. - Ven. 9 - 12)
E-mail: protezionecivile@comune.venezia.it

Argomenti: 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top