Programmazione dal 16 al 22 marzo 2017

Programmazione dal 16 al 22 marzo 2017
Programmazione dal 16 al 22 marzo 2017
 

Programmazione dal 16 al 22 marzo 2017

16/03/2017

Al Rossini 1 e all'Astra 1 arriva, da giovedì 16 marzo, il remake Disney in live action de La Bella e la Bestia: Belle, giovane donna brillante, bellissima e dallo spirito indipendente viene fatta prigioniera dalla Bestia e costretta a vivere nel suo castello. Nonostante le proprie paure, Belle farà amicizia con la servitù incantata e imparerà a guardare oltre le orrende apparenze della Bestia scoprendo l'anima gentile del Principe che si cela dentro di lui. Al Rossini spettacoli serali in 3D, inoltre anticipiamo che martedì 21 marzo tutti gli spettacoli, sempre al Rossini, saranno in versione originale con sottotitoli italiani.
Al Dante e al Giorgione B, sempre da giovedì 16 marzo, un altro film d'amore ispirato a una storia vera, Loving. Mildred e Richard Loving decidono di sposarsi, una scelta naturale, dettata dall’amore ma non se si tratta di una coppia mista – lei nera e lui bianco – nell’America segregazionista del 1958. Lo Stato della Virginia, dove i Loving vivono, li persegue: andranno in prigione a meno che non lascino il Paese. Una violazione dei diritti civili che i Loving portano alla Corte Suprema che nel 1967 annulla la decisione della Virginia: oggi la sentenza Loving vs. Virginia simboleggia il diritto di tutti di amarsi liberamente, senza distinzioni di razza.

Al Rossini 3 arriva, da giovedì 16 marzo, la commedia Un tirchio quasi perfetto. François Gautier è tirchio! Risparmiare gli dà gioia, la prospettiva di dover pagare lo fa sudare freddo. La sua vita è scandita in funzione di un unico obiettivo, quello di non mettere mai mano al portafoglio. Una vita che tuttavia viene completamente sconvolta in un solo giorno: si innamora di una donna e scopre di avere una figlia di cui ignorava l'esistenza. Costretto a mentire per riuscire ad occultare il suo terribile difetto, per François cominciano i problemi. Poiché a volte mentire può costare caro, molto caro...

 

Proseguimenti.
Continua per tutta la settimana al Rossini Kong: Skull Island, con spettacoli serali in 3D fino a mercoledì 15 e poi solo 2D. All'indomani del ritiro delle truppe americane dal Vietnam, due scienziati sui generis convincono Washington a finanziare una missione segreta alla scoperta di un'isola nel sud del Pacifico. Quando gli elicotteri superano la nube tempestosa che nasconde l'isola al mondo esterno, fanno ben presto conoscenza con un gigantesco gorilla, venerato come un dio e chiamato Kong. Mercoledì 22 marzo tutte le proiezioni saranno in versione originale con
sottotitoli italiani.
Forte del successo di incassi, Logan rimane al Rossini fino a martedì 14 marzo, giorno di spettacoli in versione originale con sottotitoli italiani, per poi spostarsi all'Astra 2 da giovedì 16 marzo. Nel 2029 non nascono più mutanti ormai da 25 anni e quelli che sono sopravvissuti sono degli emarginati, in via di estinzione. Logan vive facendo lo chauffeur e la sua capacità di rigenerazione non funziona più come un tempo, mentre il Professor X ha novant'anni e il controllo dei suoi poteri psichici è sempre meno sicuro. Quando una donna messicana cerca Logan per presentargli una bambina misteriosa di nome Laura, nuove attenzioni e nuovi guai raggiungono i mutanti.
Continua per tutta la settimana al Rossini - da giovedì 16 solo con uno spettacolo serale - e all'Astra da giovedì 16 marzo (uno spettacolo serale e due nel weekend), il nuovo film di Ferzan Oztepek Rosso Istanbul: Orhan Sahin, uno scrittore che deve la sua fama a una raccolta di favole anatoliche, torna ad Istanbul dopo vent'anni di esilio autoimposto a Londra. Il suo compito è fare da editor a un celeberrimo regista, Deniz Soysal, che ha scritto un libro in cui sono contenuti ricordi d'infanzia e giovinezza, nonché amori, amici e parenti.

Rimane al Giorgione Il diritto di contare, tre nominations all'Oscar: tre donne afro-americane, Katherine Johnson, Dorothy Vaughn e Mary Jackson lavorano alla Nasa e sono le menti brillanti che hanno messo a punto il primo programma di missioni spaziali che ha portato uomini come l'astronauta John Glenn in orbita. Il film racconta la loro storia e quanto i loro studi abbiano contribuito a contrastare gli stereotipi razziali. Gli spettacoli di lunedì 20 marzo saranno in versione originale con sottotitoli italiani.

Ultimi spettacoli al Giorgione A per La luce sugli oceani, al Dante per Vi presento Toni Erdmann e all'Astra per Una questione di Karma, Jackie e Moonlight.

 

Eventi
Oggi, lunedì 13 marzo (ore 17.30/19.30/21.30) verrà proiettato al Dante il film In guerra, una storia d'amore di Davide Sibaldi: film in 2D interattivo dove il pubblico potrà scegliere la colonna sonora del film, presente in sala l'autore.

Martedì 14 (ore 17/19.20) e mercoledì 15 (ore 16.20/19) al Rossini l'ultima grande produzione Nexo dedicata alle avanguardie russe Revolution – La Nuova Arte per un Mondo Nuovo di Margy Kinmonth: biglietti intero 10 euro, ridotto 8 euro.

Mercoledì 15 marzo, al Giorgione alle ore 20.30, nuovo appuntamento con la rassegna Schermi verticali, che propone Sherpa di Jennifer Peedom, in versione originale con sottotitoli italiani, ingresso libero sino ad esaurimento posti.

 

Casa del Cinema e Centro Culturale Candiani.
Oggi, lunedì 13 marzo, e venerdì 17 marzo alla Casa del Cinema - Videoteca Pasinetti, continua la rassegna La straordinaria follia di Marco Ferreri, con i film Dillinger è morto (1968) e L'udienza (1971). Martedì 14 e giovedì 16 marzo appuntamento con l'altra nostra rassegna Nel verso di un haiku. Omaggio ad Abbas Kiarostami, che propone rispettivamente Sotto gli ulivi (1994) Close Up – Primo Piano (1990), quest'ultimo preceduto dalla proiezione di Il giorno della prima di Close Up (1996) di Nanni Moretti. I film di Kiarostami sono in versione originale con sottotitoli italiani. Mercoledì 15 marzo alle ore 17 ci sarà la proiezione del film Todos son mis hijos (2016) di Ricardo Soto Uribe, in versione originale con sottotitoli italiani, in collaborazione con le associazioni Restiamo Umani con Vik, Assopace Palestina, Kabawil – El otro soy yo.
Per gli eventi della Casa del Cinema prenotazione consigliata allo 041.2747140 a partire dalle 9 del giorno di proiezione.
Al Centro Culturale Candiani la rassegna Second Life, martedì  14 marzo alle ore 16.30 e 21 propone Marguerite (2015) di Xavier Giannoli, mentre giovedì 16 marzo alle ore 16.30 e 21 sarà proiettato Land of Mine – Sotto la sabbia (2015) di Martin Zandvliet. Venerdì 17 per la rassegna Donne e Grande Schermo V edizione. Donne e l'arte sarà proiettato Miss Potter (2006) di Chris Noonan, con ingresso libero.

 

Grazie per l’attenzione.

Vi aspettiamo nelle sale del Circuito Cinema!

 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top