"In marcia per la pace"

Città di Mestre logo volantino
 

"In marcia per la pace"

15/03/2017

Mestre, Venezia

16:00 - 19:30

 

Il Servizio Civile del Comune di Venezia partecipa all'evento che vede protagonista la città di Mestre con interventi di pace e nonviolenza in città. Dalle 16:30 alle 18:30 nei luoghi prescelti i cittadini potranno assistere e partecipare alle varie attività organizzate dalle associazioni ed enti del territorio che hanno aderito all'iniziativa, inerenti a temi quali: pratiche sulla nonviolenza, impatti sulla industria bellica e conflitto armato, voci dal mondo, mafie, commercio equo-solidale e allarmismo.

L'Ufficio di Servizio Civile terrà, in collaborazione con il gruppo AGESCI, l'intervento dal titolo:

"Siamo Sicuri? Mettiamoci in gioco! Percezioni sulla sicurezza in città."

presso il Centro Civico di Mestre in via Sernaglia, 43

con lo scopo di avere un confronto sull'allarmismo e la paura generata dai mass-media, sulla percezione della sicurezza in città, sulla difesa della Patria in chiave nonviolenta e sui progetti di Servizio Civile del Comune di Venezia.

L'evento sceglie la data del 18 marzo in occasione della Giornata Mondiale della Pace, la quale in data 1 gennaio 2017 giunge alla sua 50° edizione, ma anche per dare rilievo a due date vicine da non dimenticare: 21 Marzo, Giornata della Memoria delle vittime delle mafie e 21 Marzo, Capodanno del popolo Kurdo. Inoltre si porta promotore di riflessioni su temi non scontati, rendendo ogni cittadino protagonista attivo, influente e consapevole.

La giornata terminerà riunendosi tutti a Piazzale Candiani alle ore 19:00 con l'intervento del Vescovo Ausiliare di Sarajevo, Pero Sudar e il Presidente Nazionale del Movimento Nonviolento, Mao Valpiana.

Vi invitiamo a partecipare alle attività proposte in questa giornata, di contribuire e unirvi alla nostra iniziativa.

 

Per contattarci:

http://www.comune.venezia.it/content/servizio-civile

servizio.civile@comune.venezia.it

041 274 9001

su Facebook: Servizio Civile Venezia 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top