Polizia locale: arrestate due borseggiatrici in P.le Roma

auto polizia
 

Polizia locale: arrestate due borseggiatrici in P.le Roma

30/06/2018

 

Continua l’attività di contrasto ai reati predatori della Polizia locale del Comune di Venezia. Giovedì pomeriggio è stato organizzato un servizio in abiti civili da parte di personale del Nucleo Operativo contro la numerosa presenza di borseggiatrici presenti nel territorio comunale.

Erano da poco passate le 19 quando gli operatori del Nucleo Operativo hanno notato la presenza di tre donne che sostavano con fare sospetto nei pressi delle banchine di salita degli autobus ACTV in P.le Roma, accodandosi ai turisti intenti a salire sui mezzi.

Dopo alcuni tentativi non andati a buon fine il terzetto si è accodato a una famiglia di turisti di Portorico con due ragazzine al seguito. All’arrivo dell’autobus n. 7 solo due delle tre donne sono salite a bordo, insieme ai turisti, mentre la terza si è allontanata dal piazzale. Le due borseggiatrici hanno immediatamente tentato di sottrarre il portafoglio all'ignara turista ma subito sono state fermate e tratte in arresto.

Le donne, E. Z. di 53 anni e S. N. 31, di origine bulgara, sono state processate questa mattina. Su richiesta del difensore il processo è stato rinviato a fine luglio: nel frattempo alle due borseggiatrici è stata applicata la misura cautelare del divieto di dimora nel Comune di Venezia.

 

Argomenti: 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top