A Venezia la XXII Riunione scientifica annuale dell’Associazione Italiana Registri Tumori Airtum

venturini al convegno
 

A Venezia la XXII Riunione scientifica annuale dell’Associazione Italiana Registri Tumori Airtum

11/04/2018

 

L'assessore alla Programmazione sanitaria Simone Venturini è intervenuto questo pomeriggio alla Scuola Grande di San Marco all'Ospedale SS. Giovanni e Paolo all'apertura della XXII Riunione scientifica annuale dell’Associazione italiana Registri tumori Airtum, le strutture impegnate nella raccolta di informazioni sui malati oncologici residenti in Italia.

Il convegno, che si svolgerà dall'11 al 13 aprile, vedrà a confronto esperti a livello nazionale e internazionale, per affrontare numerosi temi: la qualità del dato, l'oncologia ambientale, gli screening oncologici, i percorsi diagnostici dei pazienti con tumore.

Dopo i saluti del presidente di Airtum Lucia Mangone, del responsabile Scientifico del Registro tumori del Veneto, Massimo Rugge e del Direttore generale dell'Azienda 3 Serenissima Giuseppe Dal Ben, l'assessore Simone Venturini ha dichiarato: “E' un onore aver patrocinato questo evento scientifico di prim'ordine, che testimonia la capacità di chi in questi anni ha costruito una comunità scientifica italiana e internazionale che su questi temi si confronta da lungo tempo. Credo che questo continuo scambio di prassi, obiettivi, informazioni sia fondamentale non solo per l'aspetto medico ma anche per la programmazione, in Veneto e nei territori, delle risorse da distribuire e degli interventi da attuare. Ogni famiglia ha a che fare con questo tipo di malattia. Non è mai abbastanza quello che riusciamo a scoprire, ma quanto emerge lo dobbiamo alla ricerca, di cui vi siamo grati”.

Attualmente sono attivi in Italia 43 registri di popolazione (38) o specializzati (5) che seguono complessivamente circa 28 milioni di italiani. Il registro tumori del Veneto copre la regione al 97%. Questi dati - è stato spiegato - sono essenziali per la ricerca sulle cause del cancro, per la valutazione dei trattamenti più efficaci, per la progettazione di interventi di prevenzione e per la programmazione delle spese sanitarie.

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top