“Women”: inaugurata al Candiani la mostra fotografica di Milton H. Greene

Marilyn Monroe
 

“Women”: inaugurata al Candiani la mostra fotografica di Milton H. Greene

09/02/2018

Sono versioni inedite di Marilyn Monroe, e di altre star di Hollywood, quelle proposte negli scatti di Milton H. Greene in mostra, per la prima volta in Europa, al Centro culturale Candiani di Mestre fino al 29 aprile. Oltre 100 immagini – tra foto, provini e riviste d’epoca - che raccontano il lato più intimo e quotidiano della Monroe, legata da solida amicizia al fotografo statunitense, e di alcune delle più belle dive di tutti i tempi, come Marlène Dietrich, Farrah Fawcett, Candice Bergen. L'originale percorso espositivo è stato inaugurato questo pomeriggio con la performance “Vogue”, a cura dell'associazione Fuori Quota, alla presenza del sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, della presidente della Commissione consiliare Cultura, Giorgia Pea, dell'assessore al Turismo, Paola Mar, del dirigente del Settore Cultura, Michele Casarin, della responsabile del Centro Candiani, Elisabetta Da Lio, e del presidente del circolo fotografico la Gondola, Manfredo Manfroi. 

 

"Questa mostra, in cui la donna è protagonista - ha sottolineato Pea - conferma come il Centro Candiani sia ormai diventato un punto di riferimento per la città per quanto riguarda la fotografia, e non solo. Dopo il successo di 'Corto circuito', il ciclo di mostre che ha permesso a molti cittadini della terraferma di apprezzare da vicino l'enorme patrimonio custodito nei Musei civici veneziani, questa esposizione aggiunge un altro tassello importante alla proposta culturale della città".

 

La mostra, a cura di Anne Morin, collezione Elizabeth Margot, in collaborazione con Chroma Photography, resterà aperta, ad ingresso libero, dal domani, 10 febbraio, al 29 aprile al Centro culturale Candiani, dal mercoledì alla domenica dalle ore 16 alle 20 nell'area espositiva terzo piano. 

 

"La fotografia - ha concluso il sindaco Brugnaro - non è finita. Basta pensare all'uso che ai giorni nostri ne facciamo sui social per capire che è un linguaggio sempre vivo e in evoluzione. Intorno alla fotografia sono nate molte discussioni, si è fatta ricerca. La stessa ricerca di modernità che, io credo, possa trovare a Mestre, una città moderna che guarda al futuro, il luogo ideale per svilupparsi. L'Amministrazione comunale continuerà a essere presente, favorendo le occasioni culturali di incontro, di dialogo, di dibattito tra le persone".

 

Ad arricchire la mostra anche un nutrito programma di visite guidate (sabato 24 febbraio, sabato 10 e venerdì 23 marzo, ore 18; sabato 7 aprile, ore 18.30; venerdì 20 aprile, ore 18) e di appuntamenti pensati per l'occasione: venerdì 23 febbraio “Il principe e la ballerina: Milton, Marilyn e le altre performance”, a cura di Voci di Carta; il 7 di aprile lo spettacolo/convegno intitolato “Moda. Arte e comunicazione”. 

 

 

Venezia, 9 febbraio 2018

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top