Film in programmazione dall'1 al 7 marzo 2018

FilmCircuito dall'1 al 7 marzo 2018_1
FilmCircuito dall'1 al 7 marzo 2018_2
 

Film in programmazione dall'1 al 7 marzo 2018

01/03/2018

Le novità

Dopo aver ottenuto a sorpresa ben cinque nomination agli ultimi Oscar, arriva al Rossini da giovedì 1 marzo Lady Bird, con Saoirse Ronan. Christine rifiuta il nome che le è stato attribuito, per usarne uno che si è scelta: Lady Bird. Odia Sacramento, dove non succede nulla, e sogna New York assecondata dal padre disoccupato, ma non dalla madre infermiera. Anticipiamo che martedì 6 marzo tutti gli spettacoli saranno in versione originale con sottotitoli italiani.

Il nuovo film di Roman Polansky, con Emmanuelle Seigner ed Eva Green, Quello che non so di lei, è in programma al Giorgione da giovedì 1 marzo. Delphine è l’autrice di un romanzo dedicato a sua madre che è diventato un best seller. Comincia a ricevere lettere anonime che l’accusano di aver divulgato storie di famiglia che avrebbero dovuto rimanere private. Turbata, Delphine sembra non riuscire più a scrivere. C’è però un’appassionata lettrice che entra nella sua vita…

Red Sparrow, il nuovo thriller con Jennifer Lawrence e Joel Edgerton, inizia le proiezioni al Rossini da giovedì 1 marzo. I tanti volti di Dominika Egorova: figlia devota, prima ballerina, agente “programmata” per irretire i nemici ed eliminarli. Red Sparrow mostra la trasformazione di Dominika, selezionata nell’ambito di un programma segreto dopo l’incidente che ne stronca la carriera a teatro. Anticipiamo che mercoledì 7 marzo tutti gli spettacoli saranno in versione originale con sottotitoli italiani.

Il film vincitore del premio della giura al Sundance Film Festival del 2017, Omicidio al Cairo, arriva al Dante da giovedì 1 marzo. Sullo sfondo della rivoluzione egiziana, un ufficiale di polizia indaga sull’omicidio di una prostituta. Quello che sembra essere un ordinario fatto di cronaca, coinvolgerà i più alti ranghi dell’élite del Paese. Vincitore del premio della giuria al Sundance Film Festival 2017. Anticipiamo che martedì 6 marzo al Dante l’ingresso sarà con biglietto unico a 3 euro.

All’Astra, da giovedì 1 marzo, ci sarà Puoi baciare lo sposo, commedia italiana con Diego Abatantuono e Monica Guerritore. Antonio ha finalmente trovato l’amore della sua vita, Paolo, con il quale convive felicemente a Berlino. Nell’entusiasmo di una tenera dichiarazione d’amore, Antonio chiede a Paolo di sposarlo ma ora viene il momento di affrontare le due famiglie... Mamma e papà sosterranno la scelta dei figli?

Per i più piccoli, uno spettacolo pomeridiano all’Astra nel week-end per il film di animazione È arrivato il broncio: Terry, un ragazzo timido e riservato, si ritrova catapultato nel variopinto Regno di Groovynham. Qui un mago brontolone, di nome Broncio, ha lanciato un maleficio rendendo tutti tristi e sconsolati. Per tornare a casa, Terry dovrà attraversare il Regno alla ricerca di una formula magica che possa ridare a tutti la felicità perduta e aiutare la Principessa Alba.

Proseguimenti

Il nuovo capolavoro di Paul Thomas Anderson (Il petroliere, Vizio di forma, The Master) con quella che sembra sarà l’ultima prova attoriale di Daniel Day-Lewis (tre premi Oscar all’attivo, uno proprio per Il petroliere), Il filo nascosto, continua al Rossini: Il rinomato sarto Reynolds Woodcock e sua sorella Cyril sono al centro della moda britannica nella fascinosa Londra degli anni ‘50. Mr. Woodcock ha un debole per la bellezza che riconosce in Alma, cameriera in un hotel della costa dove si è fermato per una colazione. Anticipiamo che lunedì 5 marzo tutti gli spettacoli saranno in versione originale con sottotitoli italiani.

Ritorna a Venezia, dopo aver vinto il Leone d’Oro all’ultima Mostra e forte di tredici nomination ai prossimi Oscar, La forma dell’acqua – The Shape of Water del regista Guillermo Del Toro, che continua al Giorgione. America sullo sfondo della Guerra Fredda. Elisa, affetta da mutismo, lavora in un segretissimo laboratorio governativo. Intrappolata in una vita di silenzio, la sua esistenza cambia per sempre quando scopre un esperimento segreto: una creatura squamosa dall’aspetto umanoide. Mercoledì 28 febbraio e 7 marzo tutti gli spettacoli saranno in versione originale con sottotitoli italiani.

Prosegue al Rossini fino a mercoledì 28 e da giovedì 1 marzo va all’Astra A casa tutti bene, il nuovo film di Gabriele Muccino. Una grande famiglia festeggia le nozze d’oro dei nonni a Ischia dove questi si sono trasferiti a vivere. Un’improvvisa mareggiata fa saltare il rientro previsto in serata, costringendo tutti a restare bloccati sull’isola e a fare i conti con il passato, gelosie mai sopite, inquietudini, tradimenti, paure e inaspettati colpi di fulmine.

Già record di incassi negli Stati Uniti, al Rossini continua la proiezione dell’ultimo film del Marvel Cinematic Universe, Black Panther, al Rossini fino a mercoledì 28 e uno spettacolo pomeridiano nel week-end all’Astra. Dopo la morte di suo padre, il giovane principe T’Challa torna a casa per salire sul trono di Wakanda, un’immaginaria nazione nel continente africano. Quando due pericolosi nemici cospirano per distruggere il regno, T’Challa è pronto a indossare gli artigli di Black Panther.

Ultimi spettacoli per The Disaster Artist Figlia mia.

Eventi

Al Rossini, martedì 27 febbraio alle ore 16, 18.40 e 21.20, verrà proiettato Bande à part di Jean-Luc Godard, in versione originale restaurata con sottotitoli italiani. Arthur e Franz, grazie alla soffiata dell’amica Odile, stanno preparando un colpo in una casa nella periferia parigina. La vittima dovrebbe tenere nascosta in soffitta una grossa somma di denaro.

Casa del Cinema e Centro Culturale Candiani

Alla Casa del Cinema martedì 27 febbraio ultimo appuntamento con la rassegna L’umorismo sgraziato di Jerry Lewis con Re per una notte (1983) di Martin Scorsese, spettacoli alle ore 17.30 e 20.30. Mercoledì 28 febbraio alle ore 17 ci sarà Kim, un uomo in rivolta: omaggio a Franco “Kim” Arcallia quarant’anni dalla sua scomparsa. Interverranno Giulio Bobbo, Marco Borghi, Roberto Ellero e Giuseppe Ghigi. A seguire, proiezione di Ça ira, il fiume della rivolta (1964) di Tinto Brass e Kim Arcalli e Kim, un uomo in rivolta (2008) di Giuseppe Ghigi e Davide Terrin. Saranno presenti inoltre Anna Reiter e Christian Caiumi che presenteranno il progetto di documentario Kim e gli altri (2018), di cui verrà proiettato un promo di circa 10’. Giovedì 1 e venerdì 2 marzo ci sarà il First Hermetic International Film Festival, festival internazionale dedicato al cinema sperimentale e narrativo: le proiezioni inizieranno alle ore 14. Per tutti gli spettacoli la prenotazione è consigliata allo 041.2747140 a partire dalle 9 del giorno di proiezione.

Al Centro Culturale Candiani la rassegna Second Life – Cinemamundi propone martedì 27 febbraio, alle ore 16.30 e 21, Un appuntamento per la sposa (2016) di Rama Burshtein, mentre giovedì 1 marzo, alle 16.30 e 21, è in programma per Second Life – Dopo la prima L’inganno (2017) di Sofia Coppola.

 

Grazie per l’attenzione.

Vi aspettiamo nelle sale del Circuito Cinema

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top