Turismo sostenibile: Venezia illustra al Ministro Franceschini il progetto di governance. E Firenze pronta ad adottare l'hashtag #EnjoyRespectFirenze

Assessore Mar con Ministro Franceschini
 

Turismo sostenibile: Venezia illustra al Ministro Franceschini il progetto di governance. E Firenze pronta ad adottare l'hashtag #EnjoyRespectFirenze

27/07/2017

L'assessore al Turismo del Comune di Venezia, Paola Mar, ha partecipato oggi a Roma alla prima riunione del tavolo sul turismo sostenibile nelle grandi città istituito dal Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini. Presenti all'appuntamento anche gli Assessori di Firenze, Milano, Napoli e Roma.

"Aver partecipato oggi a questo tavolo - commenta l'Assessore Mar - ci ha permesso di illustrare quanto fatto dal Comune di Venezia in tema di turismo. Sono molto soddisfatta dell'esito di questo incontro perché abbiamo constatato l'interesse delle altre città d'arte per il progetto di governance territoriale del turismo che abbiamo approvato lo scorso 11 luglio in Giunta.

In particolare, abbiamo condiviso la necessità di siglare accordi con grandi piattaforme di prenotazione delle strutture ricettive, coinvolgere gli operatori telefonici per la profilazione e il conteggio dei turisti, fino a stabilire rapporti costruttivi con i tour operator. In questa fase - ha aggiunto l'Assessore Mar - è importante lavorare assieme per fare veicolare al turista le informazioni sulla città fin dal momento della prenotazione del viaggio. Infine, ha concluso l'Assessore, ho avuto modo di esporre al Ministro Franceschini e ai colleghi il recente lancio della campagna di comunicazione sul decoro  #EnjoyRespectVenezia. Un'iniziativa subito condivisa dalla collega Concia, che lancerà l'hashtag #EnjoyRespectFirenze. Un ulteriore motivo di orgoglio per Venezia, che si dimostra un punto di riferimento anche in tema di politiche turistiche".

Comunicato stampa MiBACT: presto protocollo di collaborazione con le città d’arte per gestione flussi turistici

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top