Turismo

Condividi
Contributo di accesso a Venezia
 

Contributo di accesso a Venezia: tutte le informazioni utili

04/02/2019

Via libera della Giunta comunale; ora il provvedimento va all'esame delle Commissioni competenti per poi essere discusso e votato in Consiglio comunale

Sindaco, assessore Zuin e avvocato gianni
 

Contributo di accesso a Venezia: presentata dal sindaco Brugnaro la proposta di regolamento: "Via dall'1 maggio"

04/02/2019

Il primo cittadino: "Si tratta di un contributo che chiediamo per coprire i costi di gestione di una città unica al mondo, sono superiori di 30 milioni di euro rispetto al resto d'Italia. Il centro storico però è e rimarrà sempre aperto a tutti"

Il sindaco Brugnaro in conferenza stampa
 

Contributo di accesso a Venezia: la conferenza stampa del sindaco Brugnaro | DIRETTA

04/02/2019

E' in corso a Ca' Farsetti, dopo la seduta della Giunta comunale, la presentazione della proposta di delibera che approva il regolamento per il contributo di accesso alla città di Venezia.

un momento dell'evento
 

Gli assessori comunali Mar e Romor alla cerimonia di chiusura di “Imun 2019” che insegna agli studenti l'arte della diplomazia internazionale

30/01/2019

    L'assessore comunale al Turismo, Paola Mar, ha preso parte questo pomeriggio, a Ca' Giustinian, in rappresentanza dell'Amministrazione comunale, alla cerimonia conclusiva di “Imun - Italian Mod

Ninzioleto "Ponte dell'Anatomia"
 

Una calle, una storia: Corte e ponte “de l'Anatomia”

17/01/2019

A Venezia, nei pressi del campo San Giacomo dall'Orio nel sestiere di Santa Croce, si trovano la corte ed il ponte “de l'Anatomia”.

Fondamenta della fabbrica dei Tabacchi
 

Una calle, una storia: "Tabacchi"

17/01/2019

Il toponimo “Tabacco” si trova in più punti di Venezia: a San Stin nel sestiere di San Polo e a Cannaregio, vicino all'Anconeta, appare il nizioleto “Calle del Tabacco” che deve

Campo Santa Margherita
 

Una calle, una storia: “Santa Margherita”

17/01/2019

Il toponimo deriva dalla chiesa, ora sconsacrata, di Santa Margherita, posta all'estremità nord orientale del campo, fondata nel IX secolo.

Riva de l'Ogio
 

Una calle, una storia: "Riva de l'Ogio”

17/01/2019

La “riva de l'Ogio” (olio) è una fondamenta lungo il Canal Grande - situata tra il Mercato di Rialto e Calle del Campaniel - dove, ai tempi della Serenissima, si trovavano i maga

Ponte dei pugni a Cannaregio
 

Una calle, una storia: “Ponte dei Pugni”

17/01/2019

A Venezia si trovano due ponti denominati “dei Pugni”: uno, il più conosciuto, nel sestiere di Dorsoduro, tra campo Santa Margherita e campo San Barnaba, l'altro nel sestiere di

Ninzioleto "Calle del Manganer"
 

Una calle, una storia: “Manganer”

15/01/2019

Ai tempi della Serenissima i Manganeri erano gli artigiani che rifinivano i tessuti di lana e seta per renderne liscia la superficie.

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top