Riaperta la biblioteca di Forte Marghera: 27 postazioni singole per leggere e studiare

Condividi
Interni biblioteca
 

Riaperta la biblioteca di Forte Marghera: 27 postazioni singole per leggere e studiare

22/05/2020

Dopo importanti lavori di ristrutturazione e la realizzazione, tra gli altri, del ponte ciclo pedonale di collegamento con via Torino e l’area universitaria, ha riaperto Forte Marghera e con esso tante attività compresa la Biblioteca del Centro Studi per la valorizzazione delle architetture militari e dei sistemi difensivi.
Rispetto ai 50 posti normalmente disponibili, ce ne saranno 27, tutti numerati, nella piena osservanza del distanziamento di almeno un metro tra persona e persona. Per una maggiore sicurezza sono stati installati dei pannelli in plexiglas sui tavoli ove sono previsti 2 posti a sedere, uno alternato all’altro a debita distanza. All’ingresso in biblioteca, l’utente, che riceverà un numero corrispondente al posto assegnato, è tenuto al rilevamento della temperatura, a firmare un’autocertificazione relativa al suo stato di salute, ad igienizzare le mani con il gel messo a disposizione e ovviamente a indossare la mascherina. In base ai numeri dell’affluenza del servizio si valuterà se procedere con un sistema di prenotazione delle postazioni di studio.

Gli orari di apertura saranno i consueti: da martedì a domenica compresi, dalle 14 alle 21 (lunedì chiuso). Per contatti con la biblioteca: biblioteca.fortemarghera@comune.venezia.it, tel. 0412744250 (in orario di apertura). Per ogni ulteriore informazione è possibile consultare le pagine web della Rete Biblioteche Venezia culturavenezia.it/biblioteche e la pagina facebook.com/VEZMestre .

Argomenti: 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top