Due nuovi direttori in Comune a Venezia, per Urbanistica e Progetti Speciali

ca' Farsetti
 

Due nuovi direttori in Comune a Venezia, per Urbanistica e Progetti Speciali

29/12/2017

 
Si sono svolti in questi giorni i colloqui per l'assegnazione dei due incarichi dirigenziali oggetto di bando a seguito della riorganizzazione della macchina comunale voluta dalla Giunta Brugnaro, cui è seguito in data odierna il decreto di nomina a firma del Sindaco.

Una prima commissione d'esame, dopo accurata selezione, ha individuato come nuovo Direttore Sviluppo del Territorio e Città Sostenibile l'arch. Danilo Gerotto, del 1965, laureato presso lo IUAV, attualmente Dirigente nel Comune di San Donà di Piave, incarico che continuerà a svolgere per alcuni mesi a part-time per garantire il corretto passaggio di consegne, e già dirigente a Jesolo, Cavallino Treporti e nell'ex Provincia di Venezia.
 
L'altra commissione d'esame ha invece selezionato il nuovo Direttore Progetti strategici e Politiche internazionali e di sviluppo, una delle direzioni create ex-novo dalla giunta Brugnaro, nella persona dell'avvocato Marco Mastroianni, del 1971, residente a Mestre con la famiglia, già direttore generale del Comune di Verona.

Con la nomina di questi due direttori, si completa la macro-struttura organizzativa prevista con la delibera di Giunta n. 409 dello scorso 26 ottobre 2017. Il numero complessivo dei dirigenti in servizio nel Comune di Venezia al 01.01.2018 sarà di 55 unità, contro le 71 presenti al momento dell'entrata in carica dell'attuale Amministrazione il 2 luglio 2015, con una riduzione complessiva della spesa di circa il 15%, pari ad oltre 1,2 milioni di euro all'anno.

 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top