Verso la promozione di un turismo sostenibile nella Laguna Nord di Venezia

paesaggio lagunare
 

Verso la promozione di un turismo sostenibile nella Laguna Nord di Venezia

05/04/2017

Alcuni operatori economici del comprensorio lagunare aderenti alla Carta del Turismo Sostenibile della Laguna Nord di Venezia, hanno recentemente  firmato a Venezia l’atto costitutivo di un Comitato per la promozione di un turismo rispettoso di ambiente, tradizioni ed identità locale. Il Comitato è nato dall’esigenza di rafforzare i rapporti e il coordinamento fra gli operatori economici e le associazioni culturali che promuovono ecoturismo nel delicato ecosistema lagunare.

Il percorso partecipato è stato promosso nell'ambito del progetto europeo  LIFE VIMINE (un approccio integrato alla la conservazione sostenibile delle barene), e porterà a fine luglio alla costituzione di un’associazione vera e propria che si attiverà per la promozione di un turismo "lento" e rispettoso dell'ambiente.
Obiettivo del comitato e della futura associazione è proseguire il percorso iniziato con il progetto Vimine, facendosi promotore verso le istituzioni, la cittadinanza ed i turisti dei principi di turismo sostenibile elaborati dal Comune di Venezia e presenti nella Carta a cui hanno aderito.
I soggetti ad oggi aderenti al Comitato sono: Casa Museo Andrich, Pescaturismo Nettuno, Associazione La Polveriera, Lagunalterzo, Wigwam Club giardini storici Venezia, Agriturismo Paliaga, Cooperativa Sestante di Venezia, Associazione Laguna nel bicchiere, Cooperativa Limosa – SlowVenice, Laguna Fla Group, Osteria al Ponte del Diavolo.

Per ogni informazione e nuove adesioni, è possibile contattare Paolo Andrich, referente del Comitato, al numero 347 2391861 o via mail pandrich@yahoo.com

Info e download della carta del Turismo Sostenibile della Laguna Nord

 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top