Polizia municipale: ritirata la patente ad un camionista per ripetuti sorpassi in tangenziale

Operatore Polizia municipale
 

Polizia municipale: ritirata la patente ad un camionista per ripetuti sorpassi in tangenziale

20/04/2017

Giovedì scorso, intorno alle 9, nell'ambito dei servizi mirati alla regolarità ed alla sicurezza della circolazione stradale in concomitanza con le festività pasquali, una pattuglia automontata del Reparto motorizzato Sicurezza stradale della Polizia municipale di Venezia che si stava immettendo in tangenziale dalla rotonda di via Miranese, in direzione via Castellana, ha notato un autoarticolato che stava  sorpassando alcuni veicoli più lenti incolonnati sulla corsia di destra, nonostante l'apposita segnaletica vieti ai veicoli pesanti questa pericolosa manovra.

Al volante del mezzo un cittadino moldavo di 53 anni, al quale, contestata la violazione all'art. 148 del Codice della strada che prevede la sanzione di 321 euro e la decurtazione di 10 punti, è stata immediatamente ritirata la patente in previsione della sospensione della stessa da parte della Prefettura per un periodo da 2 a 6 mesi.

Poco più tardi, un altro camionista moldavo trentenne, è stato notato dagli operatori della Municipale mentre, alla guida di un autocarro in transito lungo via Martiri della Libertà, compiva un'inversione del senso di marcia all'intersezione con via Porto di Cavergnago, incrocio dove si registra il più alto numero di sinistri mortali del territorio comunale. All'uomo è stata contestata l'infrazione dell'art. 154 del Codice della strada, che prevede la sanzione amministrativa di 85 euro e la decurtazione di 8 punti dalla patente.

Argomenti: 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top