L'assessore Venturini all'inaugurazione della nuova sede dell'Oms all'Ospedale SS. Giovanni e Paolo

Il taglio del nastro della nuova sede OMS a Venezia
 

L'assessore Venturini all'inaugurazione della nuova sede dell'Oms all'Ospedale SS. Giovanni e Paolo

19/01/2017

L'assessore comunale alla Coesione sociale, Simone Venturini, è intervenuto questo pomeriggio all'inaugurazione della nuova sede dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) a Venezia, all'Ospedale SS. Giovanni e Paolo (corridoio San Domenico).

Il taglio del nastro è stato preceduto da alcuni interventi sul tema degli investimenti per la salute: cosa implicano e come sono fondamentali per le prospettive del quadro legislativo Oms Salute 2020 e gli Obiettivi Onu per lo sviluppo sostenibile. Tra gli illustri relatori Ranieri Guerra, direttore generale per la Prevenzione sanitaria del Ministero della Salute, Domenico Mantoan, direttore generale dell'Area Sanità e Sociale della Regione Veneto, Gaetana Ferri, direttore generale della Direzione generale della comunicazione e dei rapporti europei e internazionali del Ministero della Salute, Giuseppe Dal Ben, direttore generale dell'Ulss 3 Serenissima, Piroska Ostlin, direttore Division of Policy and Governance for Health and Well-being, WHO Regional Office for Europe, Christoph Hamelmann, responsabile European Office for Investment for Health and Development, WHO Regional Office for Europe.

L’Ufficio europeo OMS per gli investimenti in Salute e Sviluppo è stato fondato a Venezia nel 2003, grazie ad un accordo tra il Governo italiano (Ministero della Salute), la Regione Veneto e l’OMS Europa.

L'incontro, promosso dall’Ufficio Europeo per gli Investimenti per la Salute e lo Sviluppo, in collaborazione con l’Ulss 12 e la Scuola Grande di San Marco, si è concluso con una visita guidata della Scuola Grande di San Marco e del suo Museo di storia della medicina.

Argomenti: 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top