L'assessore Boraso accompagna gli alunni dell’Istituto Grimani di Marghera a Trieste per ricordare la storia dell’esodo giuliano-dalmata

bambini delle classi quarta e quinta dell'Istituto comprensivo Grimani-Visentini di Marghera
 

L'assessore Boraso accompagna gli alunni dell’Istituto Grimani di Marghera a Trieste per ricordare la storia dell’esodo giuliano-dalmata

28/03/2017

Una delegazione del Comune di Venezia, guidata dall’assessore Renato Boraso, ha accompagnato sabato scorso i bambini delle classi quarta e quinta dell'Istituto comprensivo Grimani-Visentini di Marghera in visita al Magazzino 18, l'edificio ottocentesco al Porto vecchio di Trieste dedicato alla memoria di tutte le vittime delle foibe e dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra.

All'iniziativa erano presenti anche i presidenti dell'associazione veneziana Alessandro Cuk e padovana Italia Giacca, il direttore dell'Irci Piero Delbello e il presidente del comitato ANVGD di Trieste Renzo Codarin. Gli alunni sono stati guidati all'interno del magazzino dove sono state accatastate le masserizie degli esuli: mobili, libri, quaderni, sedie, che testimoniano la storia dell'esodo.

Gli ospiti sono poi stati accolti in Municipio dal sindaco di Trieste, Roberto DiPiazza, e dal presidente del Consiglio comunale, Marco Gabrielli.

Ringraziando a nome dell'Amministrazione comunale di Venezia per l'accoglienza e l'ospitalità ricevute e portando il saluto del sindaco della città lagunare, l'assessore Boraso ha rivolto a Dipiazza e ai presenti “un saluto particolarmente commosso dopo la visita effettuata al Magazzino 18, che auspico – ha detto – diventi presto monumento nazionale. Una vicenda dolorosa quella dell'esodo che non può e non deve essere dimenticata, celebrando il Giorno del Ricordo anche durante l'anno, con eventi come questo odierno”. Boraso ha infine rivolto “un sentito ringraziamento per la comunanza tra due grandi città come Trieste e Venezia”.

Argomenti: 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top