La Giunta approva il progetto di fattibilità per il recupero edilizio di altri 86 alloggi comunali

Ca' Farsetti
 

La Giunta approva il progetto di fattibilità per il recupero edilizio di altri 86 alloggi comunali

20/02/2017

La Giunta comunale, su proposta del sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, ha approvato nella seduta odierna il progetto di fattibilità tecnica ed economica per il recupero edilizio di alloggi comunali Erp e non Erp in terraferma, centro storico e isole. 

L'intervento è finanziato con fondi del Programma operativo nazionale Città metropolitane Pon Metro 2014-2020, dedicato allo sviluppo sostenibile, che mira a migliorare la qualità dei servizi e a promuovere l'inclusione sociale nelle Città metropolitane. In particolare, l'Asse 4 del Programma sostiene interventi volti a ridurre il disagio abitativo attraverso il finanziamento per il ripristino di alloggi pubblici sfitti.

Il piano è inserito nel programma triennale delle opere pubbliche per il 2017-2019 e sarà affidato a Insula Spa per quanto riguarda l'esecuzione di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, restauro, risanamento, ristrutturazione di 86 unità abitative di proprietà del Comune di Venezia che risultavano sfitte per la mancanza dei fondi necessari al restauro.

“I fondi necessari per il restauro degli appartamenti – ha spiegato il vicesindaco Luciana Colle – ammontano complessivamente a 1 milione e 300mila euro e sono così suddivisi: 300mila euro per 24 alloggi Erp in terraferma, 300mila euro per 10 alloggi Erp in centro storico e isole, 400mila euro per 33 alloggi non Erp in terraferma e 300mila euro per 19 alloggi non Erp centro storico. Un'ulteriore dimostrazione di quanto l'Amministrazione comunale stia operando per favorire la residenzialità, ripristinando alloggi pubblici ora inutilizzabili”.

Argomenti: 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top