Grande successo per l'Open day al Data center del Comune

Battistella al data center
 

Grande successo per l'Open day al Data center del Comune

10/03/2017
Un'occasione per far conoscere le nuove tecnologie ai cittadini del futuro: nell'ambito della settimana dell'amministrazione aperta (4-11 marzo) coordinata dal Ministero della Funzione Pubblica il Comune di Venezia e Venis hanno organizzato un Open Day del Data Center del Comune di Venezia, il più importante data center pubblico della regione. Dalla mattina il centro Pleaidi del Parco Scientifico Tecnologico Vega a Marghera ha aperto le porte agli studenti degli istituti tecnici superiori del veneziano. Classi dell'Istituto tecnico Fermi e Zuccante hanno svolto visite guidate e colloqui con gli informatici che ogni giorno garantiscono l’accesso alla rete pubblica Venice Connected e tutti i servizi pubblici digitali della città. All'appuntamento, a cui è intervenuto anche il consigliere delegato all'Innovazione e Smart city Luca Battistella, hanno partecipato anche Laura Aglio, dell'Agenzia per l'Italia digitale Agid e Gianluigi Cogo, esperto di tecnologie digitali. La giornata, composta da più sessioni, ha permesso ai giovani studenti di visitare gli spazi del Data Center e assistere ad alcuni contributi sui temi della Cittadinanza Digitale, Banda ultralarga, competenze e servizi digitali. “E' un piacere vedere così tanti giovani interessati alle nuove tecnologie, che aprono il mondo alle sfide del futuro e applicate al mondo dell'arte e della cultura possono favorire anche nuove opportunità di occupazione – ha commentato il consigliere delegato Battistella. Trasparenza, partecipazione e innovazione sono obiettivi raggiungibili soltanto attraverso un profondo cambiamento culturale e con un coinvolgimento dei cittadini, studenti in primis”. Soddisfazione per il successo dell'iniziativa è stata espressa anche da Alessandra Poggiani, direttore generale di Venis: “La settimana dell'amministrazione aperta è una grande occasione per far conoscere alle ragazze e ai ragazzi il funzionamento della città nel suo sistema operativo e tecnologico. La trasformazione digitale della PA e dei servizi è anche un'occasione per parlare con i giovani delle professioni emergenti per il loro futuro”.
Argomenti: 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top