“Concerti in villa”: sabato 10 giugno “Hand made music”

Naomi Berrill
 

“Concerti in villa”: sabato 10 giugno “Hand made music”

05/06/2017

I CONCERTI IN VILLA – XXII edizione
Maggio – Giugno 2017

Sabato 10 giugno ore 17.30
HAND MADE MUSIC

NAOMI BERRILL,  voce e violoncello
Villa Zajotti – Teatro di verzura, via San Donà, 24, Carpenedo-Mestre

Tutto pronto Sabato 10 giugno alle ore 17.30, per il secondo dei tre appuntamenti della rassegna I Concerti in Villa, giunta alla XXII edizione e organizzata dall’Associazione Amici della Musica di Mestre, in collaborazione con il Comune di Venezia e la delegazione di Venezia del FAI. La manifestazione fa parte del progetto Reteventi Cultura 2017 della Città Metropolitata di Venezia.
Ad esibirsi nell’incantevole parco di Villa Zajotti (via San Donà, 24), uno scrigno verde nel cuore di Carpenedo, l’eclettica Naomi Berrill: compositrice, cantante e violoncellista di nazionalità irlandese, personalità artistica prepotentemente assurta fra le eccellenze a livello internazionale. 
Sul palcoscenico del Teatro di verzura del Settecento, che corona il grande parco della villa, la giovane artista presenterà in anteprima per il pubblico di Mestre i nuovi brani da lei composti per il suo nuovo album, dal titolo Home Made Music, che uscirà in autunno con l’etichetta Egea, un'avventura sonora del tutto inedita per voce e violoncello. 

Per conoscere il sorprendente mondo sonoro di Naomi Berrill: 
https://www.youtube.com/channel/UCl2iRSCQHOLyh68wVBrPjMQ

In caso di pioggia il concerto si terrà all’interno della Villa.

NAOMI BERRILL. Nata a Galway in Irlanda, dall’età di sette anni suona il violoncello. Studia prima presso la Royal Irish Academy of Music, poi con Robert Irvine presso la Royal Scottish Academy of Music and Drama di Glasgow, dove ha seguito corsi anche di composizione elettroacustica, piano jazz e violoncello folk, iniziando così a sviluppare mondi musicali paralleli.
Si esibisce regolarmente all’interno di ensemble da camera come il Fontana Mix e Alter Ego e di gruppi di danza come la Compagnia Virgilio Sieni. L’artista ritorna a Mestre dopo il successo del concerto in Villa Matter nel 2015, durante il quale aveva presentato il suo album di esordio “From the Ground”, un percorso in cui Naomi ha reinterpretato per voce e violoncello brani di Pete Seeger, Nick Drake ma anche Debussy e Purcell. Un album che ha ricevuto un ampia copertura dalla stampa nazionale ed internazionale e l'ha portata ad esibirsi nei maggiori festival. 

Il concerto conclusivo della rassegna si terrà sabato 17 giugno alle ore 17.30 a Villa Matter (via Trezzo, 52). L’arpista friulana Emanuela Battigelli condurrà il pubblico in un “Viaggio Italiano… un percorso fra Suono e Tempo”, una  anteprima dell’album inciso per l’etichetta Limen la cui uscita discografica è prevista per ottobre 2017 e che comprende la prima esecuzione assoluta della composizione Wood- Metal- Strings di Daniela Terranova, dedicata ad Emanuela Battigelli. Inoltre: Sonata in do minore op. 2 n. 3 di Sophia Giustina Corri Dussek, Sonata in La maggiore K. 208 di Domenico Scarlatti, Toccata in La maggiore di Pietro Domenico Paradisi, Sonata per arpa Op. 68 di Alfredo Casella, L'addio a Trachis di Salvatore Sciarrino, Suite Francese V di Ivan Fedele.

Biglietti: interi € 15,00 – ridotti per soci Amici della Musica di Mestre, soci FAI e giovani € 10,00

I biglietti sono in vendita presso la sede degli Amici della Musica di Mestre, Piazzetta Maestri del Lavoro n. 3 (di fianco al municipio).
 
Orario: lunedì, martedì e mercoledì 9.00 – 12.00, lunedì e giovedì 15 – 18.30; 
oppure presso le Ville da un’ora prima dell’inizio del concerto.

Argomenti: 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top