Comune di Venezia e Flash Fiber firmano la convenzione per sviluppo banda ultralarga

logo fibra
 

Comune di Venezia e Flash Fiber firmano la convenzione per sviluppo banda ultralarga

04/04/2017
Il Comune di Venezia e Flash Fiber, hanno firmato una convenzione che ha l’obiettivo di dare impulso allo sviluppo della fibra ottica super veloce nel territorio comunale e che conferma sia l’impegno di Flash Fiber ad accelerare i processi di digitalizzazione della città, sia il primario valore strategico che l’Amministrazione riconosce al cablaggio del territorio comunale. Grazie ad un investimento di 50 milioni di euro, Flash Fiber, la joint venture creata tra TIM e Fastweb a luglio del 2016 che opera sotto la direzione e il coordinamento di TIM con l’obiettivo di accelerare la realizzazione dell’infrastruttura in fibra ottica con tecnologia FTTH (Fiber to the home) nelle principali 29 città italiane, ha avviato un innovativo programma di cablaggio di Venezia per portare la fibra ottica fino all’interno delle unità immobiliari, in modo da poter offire collegamenti fino a 1.000 megabit a cittadini, imprese e pubblica amministrazione. Il programma prevede la copertura di circa l’80% del territorio di Venezia entro il 2019. Circa la metà dei lavori saranno conclusi già entro la fine di quest’anno. Flash Fiber ha affidato a TIM lo svolgimento delle attività operative, inclusa la progettazione e la richiesta dei titoli abilitativi e dei permessi necessari per l’esecuzione degli interventi, relativi alla realizzazione della rete FTTH. La convenzione velocizza e semplifica le attività necessarie all’effettuazione dei lavori, come quelle legate alla gestione degli iter autorizzativi, anche in accordo con la Soprintendenza, nell’ottica di minimizzare gli impatti sulla città. Per la posa della fibra ottica verranno utilizzate anche le infrastrutture già esistenti di proprietà del Comune e, in caso di necessità, si farà ricorso a tecniche di scavo non invasive e a basso impatto ambientale. In questo modo, Venezia avrà una rete a banda ultralarga ancora più performante di quella che già oggi è disponibile in larga parte delle abitazioni della città attraverso la fibra che raggiunge i cabinet stradali.

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top