Carta d'identità elettronica: quasi 600 in un mese i nuovi documenti emessi dal Comune di Venezia

Tessere stilizzate
 

Carta d'identità elettronica: quasi 600 in un mese i nuovi documenti emessi dal Comune di Venezia

02/02/2017

Sono già 599 le nuove carte d'identità elettroniche rilasciate dai 4 sportelli  abilitati dell'Anagrafe del Comune di Venezia a poco più di un mese dalla presentazione ufficiale del servizio, avvenuta il 21 dicembre 2016.

Nel dettaglio, 248 sono state le tessere emesse dallo sportello di Mestre, 190 a Venezia, 98 a Favaro Veneto e 63 al Lido. “Resta al momento prevalente – ha commentato il consigliere delegato all'Innovazione Luca Battistella - la richiesta del documento d'identità in formato cartaceo, ma dal confronto con i numeri di richieste del formato elettronico emerge un interesse dei cittadini per questo nuovo strumento tecnologico”. Allo sportello del Lido le carte d'identità elettroniche richieste dai residenti nel Comune di Venezia sono pari al 40% di quelle cartacee, a Favaro al 38%, a Mestre al 37% e a Venezia al 34%.

Dotata di un microprocessore a radio frequenza che protegge dal rischio di contraffazione i dati anagrafici, la foto e le impronte digitali del titolare, la carta d'identità elettronica CIE non è solo un documento d'identità, ma anche uno strumento per consentire l’autenticazione in rete da parte del cittadino e l'acquisizione di identità digitali sul Sistema pubblico di identità digitale (SPID), senza la necessità del riconoscimento de visu. La nuova tessera permette inoltre di usufruire di ulteriori servizi a valore aggiunto in Italia e in Europa, come, ad esempio, il passaggio ai varchi elettronici alla dogana dei Paesi nei quali è possibile viaggiare con carta d'identità e, nel Comune di Venezia, il rilascio online dei certificati di residenza, stato civile, cambio abitazione. Nella CIE sono registrate le impronte digitali dell'intestatario e l'espresso  consenso o diniego alla donazione di tessuti o di organi. 

Per richiedere la CIE è consigliabile prenotare compilando il modulo online sul sito http://www.cartaidentita.interno.gov.it alla voce Prenotati: si eviterà così di fare la fila allo sportello e si potrà seguire online l'iter della pratica e della spedizione. Per richiedere la carta serve una fototessera, in formato cartaceo o elettronica; é consigliabile inoltre avere con sé codice fiscale o tessera sanitaria per  velocizzare le attività di registrazione. La nuova carta, che può essere richiesta se il proprio documento è scaduto o in scadenza nei prossimi 6 mesi, se è stato rubato o smarrito o è deteriorato, è valida 10 anni e costa 22,21 euro, da pagare allo sportello. Entro 6 giorni lavorativi dalla richiesta il cittadino riceverà la CIE per posta assicurata direttamente all’indirizzo indicato al momento della domanda.

Guarda il video di presentazione della CIE realizzato dal Poligrafico dello Stato

Argomenti: 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top