“La mia scuola va in classe A” parte in 4 nuove scuole della Terraferma

Alunni di una scuola appongono il bollino per indicare come sono arrivati a scuola
 

“La mia scuola va in classe A” parte in 4 nuove scuole della Terraferma

02/10/2018

“Come sei venuto oggi a scuola?”: ecco la semplice domanda a cui sono chiamati a rispondere gli alunni delle quattro nuove scuole primarie coinvolte nel progetto, organizzato dal Comune di Venezia, “La mia scuola va in classe A”, e realizzato grazie ad un nuovo finanziamento, proveniente questa volta dal Ministero dell'Ambiente, nell'ambito del Programma Sperimentale Nazionale Casa-scuola e casa-lavoro. Si tratta dei plessi Silvio Pellico (in via Kolbe) e Fusinato (in via Penello), Santa Barbara (in via Perlan alla Gazzera) e Colombo (in via Bosso a Chirignago).

Il lancio del progetto è consistito in poche e semplici azioni: le classi sono uscite a turno nel cortile scolastico, c'è stato un breve momento di presentazione davanti ai genitori, e ad ogni alunno è stato chiesto di attaccare un bollino che rappresenta il mezzo di trasporto impiegato quel giorno per raggiungere la scuola. Dai risultati di questa prima indagine è emerso che il plesso a cui gli alunni giungono di più a piedi è la primaria Silvio Pellico, con il 74% degli scolari (seguita dalla Santa Barbara, col 54%), mentre la scuola raggiunta maggiormente coi mezzi è la Fusinato (il 52% degli alunni ci arriva in auto, il 26% in autobus), seguita dalla Colombo (48% in auto e 12% in autobus).

“La mia scuola va in classe A” è una competizione per raggiungere la “classe A” di mobilità sostenibile e prevede un premio extra per le scuole che si impegnano di più, attraverso la realizzazione delle attività previste e l'impegno ad utilizzare mezzi più sostenibili per raggiungere la scuola, anche solo per gli ultimi 300 metri, allontanando in tal modo le auto dei genitori dagli ingressi scolastici e favorendo l'attività motoria, come consigliato dall'Oms.

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top