Il nucleo cinofili della Polizia Locale di Venezia premiato a Verona

polizia locale schierata
 

Il nucleo cinofili della Polizia Locale di Venezia premiato a Verona

05/10/2018

In occasione della cerimonia per il 152. anniversario di fondazione del Corpo di Polizia Municipale di Verona, che si è tenuto questa mattina in Piazza Bra, alla presenza anche del Ministro per la Famiglia e le Disabilità Lorenzo Fontana, è stato consegnato un pubblico riconoscimento al nucleo cinofili della Polizia locale di Venezia.

“Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio nei parchi e nelle aree pubbliche del Comune di Verona – ha scritto nelle motivazioni il sindaco di Verona Federico Sboarina – grazie ad una proficua e collaborazione, hanno permesso di individuare ed arrestare 12 spacciatori e di sequestrare oltre 400 grammi di sostanze stupefacenti. L’alta professionalità dei conduttori unita alle straordinarie capacità del cane Kuma, sono oggi segnalate per un attestato di riconoscimento da parte del Comune di Verona”.

“Voglio ringraziare il collega Luigi Brugnaro che ha avuto l’intuizione di creare un nucleo cinofilo e per aver garantito una leale e proficua collaborazione tra i nostri due enti – ha proseguito Sboarina – Gli uomini della Polizia municipale rappresentano il biglietto da visita delle nostre città durante i grandi eventi, i concerti, le manifestazioni e nel garantire l’incolumità ogni giorno ai nostri cittadini.

 “Quanto abbiamo preso Kuma ci hanno deriso, poi è arrivata anche Luna ed ora Lapo e Hadesz stanno terminando il percorso di addestramento, seguiti dagli istruttori della Scuola cinofila della Polizia Locale di Milano – commenta il sindaco Brugnaro. Ad oggi, grazie al loro contributo, abbiamo sequestrato più di 40 kg di sostanze stupefacenti e siamo diventati un esempio per le altre grandi città. Grazie al sindaco Sboarina per aver voluto riconoscere il nostro impegno.”

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top