Orizzonti nuovi - Presentazione libro

Locandina presentazione libro Liviana Gazzetta
 

Orizzonti nuovi - Presentazione libro

07/09/2018

La Biblioteca del Centro Donna in collaborazione con la Società Italiana delle Storiche, l'Ateneo Veneto e l'Associazione rEsistenze, presenta il libro di Liviana Gazzetta:

Orizzonti nuovi. Storia del primo femminismo in Italia (1865-1925)

Giovedì 27 settembre ore 17.00
Venezia - Ateneo Veneto
Campo San Fantin 1897 -  Sala Tommaseo

 

ne discutono con l'autrice

Simonetta Soldani (Università di Firenze)
Maria Teresa Sega (rEsistenze)

 

coordina l'incontro

Nadia Maria Filippini

 

letture di

Barbara Giovannelli

Orizzonti nuovi.

Quali sono le matrici culturali e politiche del femminismo italiano otto-novecentesco? Quali i suoi orientamenti, le protagoniste, le strutture organizzative? Questo libro si propone come la prima sintesi su quell’insieme di movimenti femminili che, sorti all’indomani dell’Unità, fiorirono in età liberale, costituendo l’anima del primo femminismo italiano. Oltre ad analizzarne le interne sfaccettature, gli obiettivi, le forme di mobilitazione e le rivendicazioni, l’autrice ne traccia il percorso complessivo nel campo dei diritti civili e politici, in uno Stato caratterizzato da un codice civile tra i più gerarchici in Europa quanto a strutture familiari e differenze di genere.

Il quadro che emerge evidenzia una realtà composita, caratterizzata da orientamenti e correnti le cui differenze si fanno via via più marcate col passaggio del secolo, quando si avviano le prime vere campagne suffragiste e i primi organismi a carattere nazionale.

Più che sul terreno delle riforme civili e politiche, fu in campo sociale che il primo femminismo raccolse i suoi frutti migliori, agendo come lievito per un profondo cambiamento della società e della soggettività femminile.

Argomenti: 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top