La Giunta concede un immobile al medico di base di Dese per esercitare la professione. Boraso e Venturini: "Così garantiamo un servizio fondamentale ai cittadini"

Logo Ca' Farsetti
 

La Giunta concede un immobile al medico di base di Dese per esercitare la professione. Boraso e Venturini: "Così garantiamo un servizio fondamentale ai cittadini"

14/09/2018

La Giunta comunale ha approvato, su proposta dell'Assessore alla Gestione del Patrimonio Renato Boraso, gli indirizzi per la concessione del bene di proprietà del Comune sito in via delle Foleghe, 30 a Dese, da destinare ad uso di ambulatorio medico.

"La comunità di Dese – commenta Boraso – ha più volte segnalato la problematica della permanenza del medico di base in paese, criticità legata alle spese ritenute troppo onorose dell'ambulatorio privato in confronto all'esiguo numero di pazienti da seguire. Per questo come Amministrazione abbiamo deciso di assegnare temporaneamente uno spazio di proprietà comunale affinché il medico possa continuare la propria attività a tutela della salute dei propri pazienti soprattutto quelli più anziani che difficilmente avrebbero potuto spostarsi in un altro ambulatorio".

Nello specifico, il bene immobile destinato a tale scopo verrà concesso per un periodo di tre anni a canone ricognitorio calcolato ai sensi dell'articolo 9 del vigente regolamento per la gestione dei beni immobili del Comune di Venezia.

"Con questo atto – aggiunge l'Assessore alla Programmazione Sanitaria Simone Venturini - l'Amministrazione conferma il suo impegno a favore dei servizi sociali e sanitari del territorio. Nei limiti e nel rispetto delle competenze di ciascun ente, il Comune ha messo a disposizione questo immobile al fine di rendere sostenibile l'attività medica a Dese. Al medico che lì andrà ad esercitare la professione arrivino i nostri migliori auguri di buon lavoro".

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top