Il sindaco Brugnaro questa sera allo spettacolo “Seguimi”

un momento dell'intervento del sindaco
 

Il sindaco Brugnaro questa sera allo spettacolo “Seguimi”

29/09/2018

    Il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, ha presenziato questa sera, al Parco Bissuola, allo spettacolo “Seguimi”, un musical creato e portato in scena dai ragazzi della “Comunità Cenacolo”: con lui, insieme ai circa 2.000 spettatori che hanno affollato il parterre, un altro ospite d'eccezione: il patriarca di Venezia, Francesco Moraglia.

    “Il mio grazie, a nome della città – ha sottolineato nel suo intervento di saluto Brugnaro – a tutte le persone che hanno promosso questo evento nato per lanciare un preciso messaggio, proprio in uno dei luoghi attualmente più 'difficili' di Mestre. Un luogo che la nostra comunità deve tornare a far 'proprio', perché anche da qui nasce la città che vogliamo costruire nel prossimo futuro.”

    Lo spettacolo, che ha già attratto migliaia di spettatori nelle precedenti tappe svoltesi in diverse città italiane ed europee, ed è ispirato a vicende evangeliche, ha coinvolto, nella sua preparazione e realizzazione, un'ottantina di giovani dal passato segnato da vari tipi di dipendenze, che vi si sono dedicati in qualità di attori, musicisti, ballerini, tecnici, costumisti e scenografi.

    “Dalla droga, come da tutte le altre dipendenze – ha osservato il patriarca Moraglia – si può uscire. Per far questo è importante non chiudersi in se stessi, ma recuperare le relazioni umane, rendersi conto che con gli altri possiamo fare qualcosa che da soli non riusciremmo a fare.”

    L'evento, promosso dall’associazione mestrina “Credo”, con il patrocinio del Patriarcato di Venezia e la collaborazione dell'Amministrazione comunale, nell'ambito del programma de “Le Città in Festa 2018”, prevede un'ultima replica domani sera, con inizio alle ore 20. L'ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti.

La prenotazione può essere effettuata on-line sul sito: www.comunitacenacolo.it.

 

 

Argomenti: 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top