Dopo la pausa estiva riprende a Venezia “Ocio, che si balla!”: martedì 18 settembre alla Sala san Leonardo il primo incontro

Il volantino
 

Dopo la pausa estiva riprende a Venezia “Ocio, che si balla!”: martedì 18 settembre alla Sala san Leonardo il primo incontro

12/09/2018

    Dopo la pausa estiva riparte in Centro storico “Ocio che si balla” , una delle attività del progetto “Ocio, ciò!”, promosso dalla Direzione Coesione Sociale del Comune,  in collaborazione con il Servizio Sociale Territoriale Venezia Lido e  la Società di Mutuo Soccorso Carpentieri e Calafati, e col supporto del gruppo Anziani di Cannaregio.

    Martedì 18 Settembre, dalle 15 alle 18, presso la Sala san Leonardo di Cannaregio, si terrà infatti l’avvio autunnale dei pomeriggi danzanti di musica e informazione.     Anche quest'anno, ballo, aggregazione, socializzazione e consigli utili saranno gli ingredienti di questi appuntamenti, che si svolgeranno con cadenza mensile e a cui saranno presenti, per dare informazioni utili contro truffe e furti e per raccogliere anche testimonianze, gli operatori del Comune.

    Già da questo primo incontro (che in caso di pioggia sarà però rimandato) si tornerà a parlare anche di “Luce” e “Gas”. Da luglio 2019 tutti gli utenti italiani dovranno infatti sottoscrivere un contratto di fornitura nel mercato libero scegliendo tra le offerte disponibili sul mercato. Il consiglio di “Ocio, Ciò!” è di prendere tempo e di informarsi, senza cadere in scelte frettolose dovute spesso dalle telefonate “scorrette” che si ricevono a casa dagli operatori del settore, che mettono pressione per far attivare da subito nuovi contratti.

Per ulteriori informazioni:
Comune di Venezia – Programmazione Sanitaria Salute e Sicurezza
Via Costa  - 30172 Mestre (Venezia)
tel. 041.2749658  348 3901439
e-mail: attivazione.risorse@comune.venezia.it

Argomenti: 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top