Avviso di selezione per il progetto “Venezia-LPU 2018”

Logo Comune di Venezia e Ca' Farsetti
 

Avviso di selezione per il progetto “Venezia-LPU 2018”

14/09/2018

Con Decreto della Direzione Lavoro n. 670 del 07/08/2018 la Regione Veneto ha approvato e finanziato il progetto “VENEZIA-LPU 2018” (Cod. 1057-1-311-2017) presentato dal Comune di Venezia per l'avvio di n. 33 persone a Lavori di Pubblica Utilità a valere sul “POR FSE 2014/2020 - Asse II Inclusione sociale, obiettivo tematico 9 - Promuovere inclusione sociale e combattere la povertà e ogni discriminazione - Reg. UE 1303/2013 e Reg. UE 1304/2013 - Direttiva per la presentazione di interventi di “Pubblica utilità e cittadinanza attiva. Progetti per l’inserimento lavorativo temporaneo di disoccupati privi di tutele - Anno 2018”, di cui alla deliberazione della Giunta Regionale Veneto n. 624/2018.

L’azione è realizzata in partenariato tra i Comuni di Venezia e Marcon, la Cooperativa Sociale CoGeS e il Consorzio Sociale Unitario Gaetano Zorzetto, quali partner di rete ed operativi.

L’iniziativa consentirà di impiegare complessivamente 33 persone in situazioni di svantaggio attraverso un percorso di orientamento e accompagnamento al lavoro.
Le domande vanno presentate entro le ore 12 di giovedì 4 ottobre.

Sono previste delle indennità di partecipazione per le attività di orientamento ed accompagnamento e un corrispettivo per la partecipazione ai lavori di pubblica utilità.

Le attività di lavoro di pubblica utilità interesseranno "servizi di interesse generale e rivolti alla collettività", di carattere straordinario e temporaneo, da svolgersi nell'ambito del territorio comunale, suddivisi in riferimento ai diversi Comuni aderenti al progetto.

Beneficiari possono essere:

a) persone disoccupate di lunga durata (da più di 12 mesi non interrotti) e iscritte al Centro per l’Impiego

b) persone in stato di vulnerabilità a prescindere dalla durata della disoccupazione ma iscritte al Centro per l’Impiego:

  • persone con disabilità (art.1 comma 1 legge 68/1999);
  • persone svantaggiate (art.4 comma 1 legge 381/1991);
  • vittime di violenza o grave sfruttamento e a rischio discriminazione, beneficiari di protezione internazionale, sussidiaria ed umanitaria, altre persone deboli in carico ai servizi sociali dei Comuni di Venezia;

 

In questa pagina è possibile scaricare il testo dell’avviso completo di tutti i dettagli.

La partecipazione è subordinata alla presentazione della DOMANDA DI PARTECIPAZIONE scaricabile in questa pagina

 

PER INFORMAZIONI

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top