Redentore 2018: le ordinanze che disciplinano la circolazione pedonale in Centro storico e viaria a San Giuliano e Piazzale Roma

I fuochi del Redentore
 

Redentore 2018: le ordinanze che disciplinano la circolazione pedonale in Centro storico e viaria a San Giuliano e Piazzale Roma

06/07/2018

    In occasione della Festa del Redentore, in programma sabato 14 e domenica 15 luglio, sono state emanate tre ordinanze dirigenziali che disciplinano rispettivamente la circolazione pedonale in Centro storico e quella viaria nelle aree di San Giuliano-Moranzani e di piazzale Roma.

    L'ordinanza 389/2018 stabilisce che tra il pomeriggio di sabato 14 e le prime ore di domenica 15 luglio, in caso di notevole afflusso di persone in Centro storico, tale da compromettere la sicurezza e la fluidità della circolazione pedonale, la Polizia locale avrà la facoltà di dirottare il traffico pedonale ed organizzare l'istituzione di sensi unici e di temporanei obblighi e divieti, facendo transennare, ove necessiti, le aree interdette, inibendo l'accesso nelle zone più intasate.

    L'ordinanza 390/2018 autorizza la Polizia locale, tra le ore 15 di sabato 14 e le ore 5 di domenica 15 luglio, in caso di riempimento dei parcheggi esistenti all'interno delle strade comunali, di istituire il divieto di transito per i mezzi privati in via san Giuliano e in via Moranzani, con deviazione del traffico all'intersezione con via dell'Elettronica.

    L'ordinanza 391/2018, sancisce la facoltà per la  Polizia locale di istituire, tra le ore 12 del 14 e le 3 del 15 luglio, il divieto di transito e di accesso dei veicoli privati in Rampa di Santa Chiara e in piazzale Roma (stabilendo anche le eccezioni) e, sempre nello stesso arco di tempo, la possibile deviazione obbligatoria dei veicoli privati dal ponte della Libertà alla rampa discendente verso il Tronchetto.
   

Argomenti: 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top