Controlli della Polizia locale per la sicurezza stradale: nei guai due giovani mestrini

una pattuglia in auto
 

Controlli della Polizia locale per la sicurezza stradale: nei guai due giovani mestrini

02/07/2018

    Continuano i servizi della Polizia locale in orari serali e notturni volti alla  prevenzione e repressione di violazioni particolarmente pericolose o tali da provocare gravi conseguenze, anche patrimoniali, per le vittime di incidenti stradali.

    Ieri pomeriggio un ventiquattrenne motociclista mestrino, che si era fatto notare per una rumorosa accelerazione della sua Kawasaki 600, è stato fermato ad un posto di controllo allestito in via Miranese. Sottoposto ad accertamento con etilometro, è risultato positivo con un valore di 0,64: gli è stata così ritirata la patente per la successiva sospensione da 3 a 6 mesi, e comminata una sanzione pecuniaria di 532 euro.

    In serata invece una pattuglia del Reparto Motorizzato (Servizio Sicurezza Stradale) operante in Corso del Popolo ha proceduto invece al controllo di una Lancia Y sprovvista di assicurazione. Il veicolo è risultato essere stato oggetto, nel maggio scorso, di un precedente analogo controllo nel corso del quale era stata accertata la medesima violazione sanzionata con il sequestro del mezzo, sequestro i cui effetti sono tuttora vigenti poiché il proprietario, e conducente, non ha ancora provveduto al rinnovo dell’assicurazione. Al giovane, un ventiseienne mestrino,  è stata pertanto ritirata la patente, per la successiva sospensione da 1 a 3 mesi, e  sono state comminate due sanzioni: una di 2.006 euro per aver circolato con veicolo sequestrato e l'altra, da 594 ad 849 euro, per la mancanza di assicurazione.

Argomenti: 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top