Oggi in Piazza San Marco il 34° anniversario del riconoscimento della Specialità Lagunari

Sindaco Brugnaro sul palco alla cerimonia dei Lagunari in Piazza San Marco
 

Oggi in Piazza San Marco il 34° anniversario del riconoscimento della Specialità Lagunari

21/06/2018

Il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, ha partecipato questa mattina al 34° anniversario del riconoscimento ufficiale della Specialità Lagunari davanti allo schieramento del Reggimento “Serenissima” in Piazza San Marco.

Hanno preso parte alla cerimonia il comandante delle Forze Operative Nord, generale di Corpo d’Armata Paolo Serra, il vice comandante la Divisione “Friuli” generale di Brigata Ugo Cillo, il vice prefetto vicario di Venezia, Sebastiano Cento, autorità civili e militari e i lagunari di ieri e di oggi con rappresentanze dell’Associazione Lagunari Truppe Anfibia (Alta). Presenti, per il Comune di Venezia, anche la vicesindaco, Luciana Colle, l'assessore alla Coesione sociale, Simone Venturini, e il comandante della Polizia Locale, Marco Agostini.

Il corpo dei Lagunari segue la tradizione dei “Fanti da Mar” della Repubblica di Venezia e rappresenta un reparto d'élite, soprattutto in operazioni anfibie, fluviali e lacustri. Impegnati sia all'estero che in Italia, danno un sensibile contributo negli interventi di pubblica utilità e per il mantenimento dell'ordine pubblico.

Un compito importante, ricordato dal sindaco Brugnaro nel suo discorso di saluto: “Questa è la vostra Città – ha detto il primo cittadino - questa è la vostra Piazza. Quest'anno Venezia ha voluto conferire al Reggimento Lagunari il Premio 'Festa di San Marco', per l'impegno profuso nel progetto 'Strade sicure'. La vostra presenza per i cittadini è infatti elemento di garanzia e fiducia. La Città tutta vi ringrazia per il vostro prezioso lavoro”.

L'Esercito italiano conduce l'operazione “Strade Sicure” su tutto il territorio nazionale dal 2008. In particolare, nella Città Metropolitana di Venezia i Lagunari contribuiscono, assieme alle altre Forze dell'Ordine, a presidiare determinate aree, quali la stazione ferroviaria Santa Lucia, il Ghetto, Rialto, San Marco e il Palazzo di Giustizia. Attualmente a Venezia sono impiegati circa 50 militari del Reggimento “Serenissima”, che a turno garantiscono la sicurezza di cittadini e turisti.

Nel corso della cerimonia, il sindaco Brugnaro ha consegnato l'encomio semplice al capitano Salvatore Torcasio, impiegato proprio nell'ambito dell'operazione Strade Sicure, con risultati di assoluto pregio in occasione di diverse attività congiunte con le altre Forze dell'Ordine.

 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top