L'assessore Mar oggi a San Servolo per il progetto del Consiglio d'Europa “Routes4U”

Foto di gruppo dei partecipanti all'incontro
 

L'assessore Mar oggi a San Servolo per il progetto del Consiglio d'Europa “Routes4U”

06/06/2018

L'assessore comunale al Turismo, Paola Mar, è intervenuta questa mattina al primo incontro del progetto congiunto Consiglio d'Europa e Unione Europea “Routes4U”, per la Regione Adriatico-Ionica (Eusair), organizzato dal Consiglio d'Europa assieme al Comune di Venezia e svoltosi sull'isola di San Servolo.

Il progetto, che ha una durata di 30 mesi e durerà fino al 2020, intende a rafforzare lo sviluppo regionale tramite gli itinerari culturali del Consiglio d’Europa nelle quattro macro-regioni dell'Unione Europea, in accordo con quanto previsto dalla Convenzione di Faro. Il convegno odierno è stato dedicato ad identificare i bisogni della regione Adriatico-Ionica.

Dopo aver dato il benvenuto agli ospiti e portato i saluti del sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, l'assessore Mar ha voluto ringraziare in particolar modo per la sua presenza Gabriella Battaini-Dragoni, vice segretario generale del Consiglio d'Europa, e ha espresso il suo apprezzamento per il supporto che la Regione Veneto dà allo sviluppo di progetti legati al patrimonio del territorio.

“Storicamente Venezia è sempre stata internazionale – ha dichiarato l'assessore Mar – ma sicuramente il primo, naturale riferimento per la città è stata la regione confinante adriatico-ionica. Oggi vogliamo continuare a dare il nostro supporto all'Euro-regione, affinché possa favorire la cooperazione tra le regioni italiane e i Paesi che affacciano sullo stesso mare”.

Mar ha poi ricordato come la Città di Venezia sia attualmente coinvolta anche nella creazione del nuovo itinerario culturale del Consiglio d'Europa chiamato “European Silk Route”, la cui prima riunione di progetto si terrà sempre a San Servolo domani, giovedì 7 giugno.

“Venezia – ha concluso l'assessore - è una città unica, magnifica, ma allo stesso tempo fragile. E' per questo che il mio compito è quello di promuovere il turismo culturale e sostenibile. Gli itinerari culturali e questo nuovo progetto 'Route4u' rappresentano un'opportunità per Venezia e per i territori che coinvolge, che intendono favorire una crescita sociale ed economica sostenibile, grazie alla valorizzazione del proprio patrimonio”.

 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top