L'assessore Mar alla conferenza stampa di presentazione della 14. edizione della "International Student Science Conference"

tavolo relatori
 

L'assessore Mar alla conferenza stampa di presentazione della 14. edizione della "International Student Science Conference"

05/06/2018

L’assessore comunale al Turismo, Paola Mar, è intervenuta questa mattina alla conferenza stampa di presentazione della 14. edizione della “International Student Science Conference”, che sarà ospitata dal 3 al 10 settembre al Liceo classico Marco Foscarini di Venezia.

L’iniziativa coinvolge una rete internazionale di scuole, provenienti da India, Cina, Taiwan, Tasmania, Hong Kong e Australia e il Liceo scientifico Benedetti di Venezia. Nel corso della settimana di studi, gli studenti di ogni delegazione presenteranno il loro progetto di ricerca legato al concetto di “paesaggio”: infatti il titolo della conferenza è “Our planet, Our Home: landscspe ecology for a better understanding of the systems we live in”. Avranno inoltre l'opportunità di confrontarsi sulle ricerche svolte dalle varie scuole, stare a contatto con culture diverse, migliorare la conoscenza della lingua inglese e assistere a conferenze e dibattiti con scienziati ed esperti locali.

“Interessantissimi - ha sottolineato Mar - i due argomenti contenuti nel tema della Conference di quest'anno, l'ambiente e il paesaggio, che sono tra loro profondamente legati. Due temi che ben rappresentano l'essenza della nostra città, una città che non esiste senza la sua laguna e la sua terraferma e viceversa. Dal governo del territorio nasce un ambiente che non è soltanto naturale ma che, nel corso dei secoli, si è antropizzato. Ricordo, a titolo di esempio, due importanti interventi della Serenissima: nel Cinquecento, per scongiurare il rischio di interramento della Laguna, la deviazione del corso dei fiumi Adige, Brenta, Sile e Piave, e nel Settecento, la costruzione dei murazzi”.

“Legato a questi aspetti – ha proseguito Mar - è anche il tema della salvaguardia, visto che il paesaggio è costituito sia dall'ambiente naturale che dagli interventi dell'uomo, dai segni che essi lasciano. Un tema sul quale come Amministrazione comunale stiamo lavorando da tempo in maniera tenace anche grazie alla campagna internazionale #EnjoyRespectVenezia”. A questo proposito l'assessore Mar ha sottolineato la crescente diffusione della campagna, attraverso ad esempio l'accordo con Expedia e i prossimi incontri bilaterali con i suoi omologhi dell'area Adriatico Ionico. “Un'esigenza di tutela che non è solo veneziana, ma di tutti i luoghi nel mondo che sono visitati proprio per la loro bellezza naturale e artistica”.

L'assessore ha infine rivolto un pensiero agli studenti del Liceo Foscarini: “Mettendovi in gioco per organizzare un evento importante come questo avete un'occasione unica per sperimentare, di fatto, il mondo del lavoro e le relazioni internazionali che da sempre vedono Venezia protagonista. Siamo orgogliosi di voi e della vostra scuola, che rappresenta una delle eccellenze della nostra città".

La cerimonia di apertura della “International Student Science Conference” si terrà il 4 settembre alle ore 10.30 nella Chiesa Santa Caterina annessa al Convitto Foscarini. Come da tradizione, infine, le delegazioni di studenti saranno accompagnate a visitare alcuni siti significativi per quanto riguarda il paesaggio e la cultura locale, quali l'area dei terreni soggetti a bonifica di Porto Marghera, aree naturalistiche lagunari e alcuni importanti musei di Venezia. E' prevista inoltre, venerdì 7 settembre, un'escursione alle Tre Cime di Lavaredo. La cerimonia di chiusura si terrà sabato 8 settembre alle ore 10.

Venezia, 5 giugno 2018

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top