Il sindaco Brugnaro al seminario “Living Cities”: nuove tecnologie e innovazione nei progetti di rigenerazione urbana

Living Cities
 

Il sindaco Brugnaro al seminario “Living Cities”: nuove tecnologie e innovazione nei progetti di rigenerazione urbana

20/06/2018

Il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, è intervenuto questa mattina, al Centro culturale Candiani di Mestre, al seminario “Living Cities”, organizzato da Confesercenti, nell'ambito del progetto di formazione rivolto ai dipendenti delle Pubbliche amministrazioni locali del Veneto, per riflettere sull'applicazione delle nuove tecnologie e dell'innovazione nei progetti di rigenerazione urbana per migliorare la qualità della vita nelle città. La digitalizzazione dei servizi, lo snellimento dei processi, la riqualificazione di aree dismesse attraverso il riuso e il recupero urbano e la creazione di poli multifunzionali tecnologici migliorano infatti la qualità della vita dei cittadini e dei visitatori, rendendo i luoghi più vivibili.

“Credo che nel commercio ci siano molti aspetti che hanno a che fare con la vita della città – ha esordito il sindaco Brugnaro – e spesso ci si dimentica che il commerciante è a contatto diretto con la società: nel suo negozio non entra solo il cliente, ma entrano anche persone che chiedono informazioni, turisti, sbandati. Ci vuole rispetto per questa professione, perché il negoziante è dalla parte della città. Partiamo dall’idea di fiducia reciproca e facciamo in modo che la formazione e le informazioni che acquisiscono gli operatori arrivino anche ai clienti, per informarli e renderli consapevoli. A Mestre c’è ancora molto da fare, ma non mancano persone di buona volontà con le quali abbiamo iniziato un percorso di rilancio, come abbiamo già fatto a Zelarino e che porteremo anche a Marghera”.

Per il Comune di Venezia è intervenuto, tra gli altri, il direttore della Direzione Sviluppo e Promozione della città e Tutela delle tradizioni, Maurizio Carlin.

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top