Da quest’anno per gli assegnatari di alloggi ERP sarà necessaria la dichiarazione ISEE 2018. Scadenza il 31 luglio 2018

Logo Comune di Venezia
 

Da quest’anno per gli assegnatari di alloggi ERP sarà necessaria la dichiarazione ISEE 2018. Scadenza il 31 luglio 2018

13/06/2018

Con l’entrata in vigore della Legge Regionale del 3 novembre 2017 n. 39, gli assegnatari di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica non dovranno più presentare la dichiarazione dei redditi o un’autocertificazione, ma il modello ISEE. A tal fine, Insula sta inviando comunicazioni personalizzate ai circa 4.700 assegnatari di alloggi, suddivisi tra città antica e terraferma.

Entro il 31 luglio, salvo proroghe, onde evitare di incorrere in possibili penalità, chi non fosse già in possesso della certificazione ISEE 2018 (già necessaria per le rette dei nidi, i bonus gas o energia, le mense scolastiche) potrà procedere alla compilazione della DSU per l’ISEE o recandosi autonomamente sul sito dell’INPS o rivolgendosi, su appuntamento, ai centri di assistenza fiscale (CAF) muniti del contratto di locazione in originale. L’ISEE verrà trasmesso in automatico ad INSULA e al Comune di Venezia, evitando così ulteriori comunicazioni. 

La dichiarazione ISEE è necessaria per riscontrare il permanere dei requisiti per l’assegnazione dell’alloggio e, per i soli inquilini Erp, anche per determinare il canone  dell’anno 2019. 

Per qualsiasi informazione si può contattare il numero verde di Insula al 800 311 722.

Venezia, 13 giugno 2018

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top