Ammodernamento della rete elettrica nella laguna di Venezia: messo in esercizio il primo tratto. Al via anche i lavori per il secondo cavo

laguna
 

Ammodernamento della rete elettrica nella laguna di Venezia: messo in esercizio il primo tratto. Al via anche i lavori per il secondo cavo

15/06/2018

È entrato in esercizio il cavo interrato 132 kV “C.P. Sacca Serenella – C.P. Cavallino", prima fase dell’intervento di ammodernamento della rete elettrica della Laguna di Venezia ad opera di Terna.

“Sono molto contento - ha commentato il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro - di questa collaborazione con Terna e il suo A.D. Luigi Ferraris, che sta permettendo, in tempi rapidi, di sbloccare la realizzazione dei lavori che interessano la Città di Venezia, in particolare la Laguna, finalizzati a migliorare e ammodernare il nostro territorio. Un risultato eccellente per il quale ringrazio tutti coloro che si stanno adoperando con professionalità e competenza”.

Il cavo appena entrato in funzione è lungo complessivamente 14 km, di cui 10 km sottomarini. I lavori per la posa sono stati eseguiti adottando tutte le soluzioni tecnologiche più sostenibili, nel rispetto di un luogo di particolare pregio ambientale. 

Contemporaneamente all’entrata in esercizio del nuovo collegamento sono stati avviati i lavori del secondo tratto che compone e completa l’opera: l’elettrodotto in cavo interrato a 132 kV “Fusina 2 – C.P. Sacca Fisola” che sarà ultimato entro la fine del 2018 e che permetterà lo smantellamento di 6,5 km dell’attuale linea aerea che insiste nella Laguna.

Venezia, 15 giugno 2018

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top