L’assessore Romor alla conferenza stampa di presentazione della seconda edizione di “Kids University Venezia”

Logo Kids University
 

L’assessore Romor alla conferenza stampa di presentazione della seconda edizione di “Kids University Venezia”

09/05/2018

L’assessore comunale alle Politiche educative, Paolo Romor, è intervenuto questa mattina nella sala del Rettorato dell’Università di Ca’ Foscari di Venezia, alla conferenza stampa di presentazione della seconda edizione di “Kids University Venezia”. All'incontro con i giornalisti, presieduto dal rettore di Ca’ Foscari, Michele Bugliesi, sono intervenuti inoltre il direttore della Fondazione di Venezia, Giovanni Dell'Olivo, e il direttore scientifico e responsabile didattica delle Pleiadi, Alessio Scaboro.

Dal 14 al 18 maggio – ha spiegato il rettore Bugliesi - al Campus scientifico di via Torino a Mestre e, quest’anno per la prima volta, anche alla Fondazione di Venezia a Dorsoduro, Ca' Foscari aprirà le porte ad oltre 1000 alunni e alunne di 50 classi dalla terza elementare alla terza media, proponendo 17 laboratori sperimentali e interattivi sui temi legati all'inclusione nelle sue diverse declinazioni, da quella sociale a quella culturale, linguistica, molecolare, finanziaria fino a quella digitale. I laboratori saranno tenuti da 26 docenti, ricercatori ed esperti di altri enti e istituzioni, affiancati da oltre 20 studenti di Ca' Foscari che racconteranno ai piccoli ospiti cos'è l'università. “Kids University – ha sottolineato il rettore – ha un che di magico nella sua capacità di coinvolgere i bambini e le loro famiglie e nel creare consapevolezza su temi importanti avvicinando nel contempo i più piccoli al mondo della conoscenza, della formazione, della ricerca”.

La filosofia alla base del modello Kids University, che attualmente coinvolge nella nostra regione, anche le Università di Padova e Verona – ha poi evidenziato Scaboro – è quella dell'immaginare con le mani, proponendo giochi, laboratori interattivi e coinvolgenti che aiutano ad apprendere e a ricordare facilmente quanto sperimentato.

Due i laboratori che Radio Magica Onlus, prima web radio dedicata ai bambini che ha tra i suoi soci fondatori Ca' Foscari, proporrà nei locali della Fondazione di Venezia, uno di lettura espressiva e produzione radiofonica e un altro per Scienziati 2.0, dove incontrare e intervistare 5 scienziati del passato, da Galileo Galilei a Rita Levi Montalcini per scoprire aneddoti e curiosità sulla loro vita e sull'attività di ricerca. “Portare questa iniziativa in centro storico – ha aggiunto Dell'Olivo – è importante: a quest'area, proprio perché ci sono meno bambini, bisogna dedicare maggiori attenzioni. Per la prossima edizione di University Kids ci auguriamo di poter ospitare altri laboratori anche al Children Museum di M9”.

Gratitudine a Ca' Foscari per l'iniziativa è stata espressa infine dall'assessore Romor: “Un programma unico, ricco e variegato, che un'eccellenza mondiale qual è Ca' Foscari mette a disposizione dei bambini, indagando a 360 gradi, in modo divertente ma approfondito, il tema delicato dell'inclusione. Contenuti importanti e capacità di coinvolgimento sono gli elementi vincenti di questa iniziativa, che permette ai più piccoli di fare esperienze che a volte sono metafore di fenomeni sociali complessi”.

L’iniziativa si concluderà al Campus di via Torino venerdì 18 maggio con una festa finale, aperta alle famiglie degli alunni che hanno partecipato ai laboratori, nel corso della quale saranno consegnati i diplomi ai giovani “laureati”. Seguirà lo spettacolo “Fisica sognante” del professore-giocoliereattore Federico Benuzzi. Nel corso della giornata saranno inoltre proclamate le classi vincitrici del concorso “Uno per tutti, tutti per uno” sui temi dell'accoglienza e dell'accessibilità, a cui andranno i 2000 euro in denaro o in materiale didattico messi a disposizione da Ascotrade.

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata sul sito di Ca’ Foscari
 

Venezia, 9 maggio 2018

Argomenti: 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top