L’assessore Mar al Cultural Flow Zone di Ca’ Foscari all’apertura del Festival dei Matti

Logo Festival dei matti
 

L’assessore Mar al Cultural Flow Zone di Ca’ Foscari all’apertura del Festival dei Matti

17/05/2018

L’assessore comunale al Turismo, Paola Mar, è intervenuta questo pomeriggio al Cultural Flow Zone di Ca’ Foscari alle Zattere, all’apertura del Festival dei Matti, organizzato dalla cooperativa Con-Tatto. La nona edizione del Festival, che quest’anno ha come tema “A margine. Abitare luoghi comuni”, si svolgerà in 5  luoghi della città, fino al 20 maggio, per un totale di 14 eventi.

Durante il Festival si parlerà del fatto che follia è da sempre l’effetto di una messa a margine, una questione di spazi separati, di forzati trasferimenti e di sradicamenti. Si parlerà di quei luoghi comuni – ideologie e pregiudizi – che chiudono i dialoghi, innalzano muri, e del dolore dell’essere spinti fuori gioco; ma anche delle condizioni che rendono inabitabili o abitabili i contesti, della cura che occorre perché sia possibile abitare da soggetti il dentro e il fuori, di luoghi comuni, territori condivisi, comunità materiali e immateriali, che garantiscano davvero la cittadinanza.

“A 40 anni dall'emanazione della Legge Basaglia – ha esordito Mar nel ringraziare gli organizzatori – il Festival dei matti si concentra sul tema delicato e importante della follia, della difficoltà e del pregiudizio nel confrontarsi con il 'diverso'. Un'occasione preziosa di riflessione per noi stessi e per la città”.

Alla presentazione sono intervenuti inoltre, tra gli altri, la curatrice del Festival, Anna Poma e, per Ca’ Foscari, la professoressa Pia Masiero.

Per saperne di più: www.festivaldeimatti.org

Venezia, 17 maggio 2018

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top