Il programma di Giugno delle rassegne cinematografiche alla Casa del Cinema

Jeanne Moreau: eclettica, fluida, donna
 

Il programma di Giugno delle rassegne cinematografiche alla Casa del Cinema

29/05/2018

Prima della consueta pausa estiva, la Casa del Cinema nel mese di giugno, fino a venerdì 15, propone due rassegne, Notti Disarmate, organizzata dai volontari del Servizio Civile del Comune di Venezia, e Jeanne Moreau: eclettica, fluida, donna, dedicata alla splendida attrice francese scomparsa lo scorso anno. E poi i consueti Incontri con gli autori.

 

La prima rassegna, iniziata a maggio e che prosegue a giugno, è Notti Disarmate. Un percorso organizzato con il Servizio Civile del Comune di Venezia e, in particolare, curato dai volontari di Servizio Civile. Il tema di quest’anno è la nonviolenza osservata attraverso storie che raccontano diverse forme di violenza, scelte per stimolare una riflessione critica. Ecco il programma di giugno: Workingman’s Death di Michael Glawogger (venerdì 1 giugno), Taxi Teheran di Jafar Panahi (venerdì 8 giugno) e Ballata dell’odio e dell’amore Alex de la Iglesia (venerdì 15 giugno). Proiezioni alle ore 17.30 e 20.30.

 

La seconda rassegna del mese, Jeanne Moreau: eclettica, fluida, donna, propone sei film interpretati dall’attrice francese a cui la Casa del Cinema dedica un omaggio a novant’anni dalla nascita e a un anno dalla scomparsa. Jeanne Moreau ha lavorato con grandi registi – Truffaut, Antonioni, Welles, Besson, Wenders, Ozon e molti altri – e ha sempre riempito lo schermo di intensità, fascino e originalità, nei tanti ruoli da protagonista o anche solo per un cameo. Soprattutto è stata un’attrice eclettica che ha lasciato un segno profondo. Ecco i titoli in programma: Gli amanti di Louis Malle (lunedì 4 giugno), La notte di Michelangelo Antonioni (martedì 5 giugno), Eva di Joseph Losey (giovedì 7 giugno), Jules e Jim di François Truffaut (lunedì 11 giugno), Il diario di una cameriera di Luis Buñuel (martedì 12 giugno), Falstaff di Orson Welles (giovedì 14 giugno). Proiezioni alle ore 17.30 e 20.30.

 

A giugno ci sono poi due Incontri con gli autori, per approfondire temi e personaggi.

Mercoledì 6 giugno, alle ore 17, ci sarà un Omaggio a Alberto Ongaro. Per ricordare lo scrittore veneziano scomparso quest’anno, saranno presenti Alberta Basaglia e Giovanni Montanaro. Seguirà la proiezione del film girato a Venezia Il mistero del Morca (1984) di Marco Mattolini, con il quale Ongaro ha scritto la sceneggiatura.

Mercoledì 13 giugno invece è in programma, sempre alle ore 17, la presentazione del libro Una democrazia possibile. Politica e territorio nell’Italia contemporanea (Carrocci Editore, 2016) di Marco Almagisti, l’autore sarà presente in sala. Seguirà la proiezione del film C’eravamo tanto amati (1974) di Ettore Scola.

 

La rassegna Jeanne Moreau: eclettica, fluida, donna è riservata ai soci Cinemapiù, mentre la rassegna Notti Disarmate e gli incontri del mercoledì sono a ingresso libero. Per tutti gli appuntamenti prenotazione consigliata, telefonando i giorni stessi delle proiezioni dalle ore 9 al numero 041.2747140.

La Casa del Cinema chiuderà per la pausa estiva. Vi aspettiamo a settembre con la nuova programmazione.

allegati: 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top