Cimitero di Marghera: la Giunta approva i lavori per la ristrutturazione di chiesa, campanile e obitorio. Venturini: "Una promessa che il sindaco ha mantenuto".

cimitero marghera
 

Cimitero di Marghera: la Giunta approva i lavori per la ristrutturazione di chiesa, campanile e obitorio. Venturini: "Una promessa che il sindaco ha mantenuto".

26/05/2018

 

La Giunta comunale, nella sua ultima seduta ha approvato, su proposta dell’assessore ai Lavori Pubblici , il progetto definitivo della ristrutturazione, all’interno del Cimitero di Marghera, della Chiesa, del Campanile e dei manufatti limitrofi. Lavori per un totale di 199mila euro che andranno a risolvere situazioni che da anni rendono inagibili le strutture.

Per quanto riguarda la chiesa si procederà con interventi manutentivi delle parti cementizie (in svariati punti c’è il distacco del copriferro e il cedimento a terra di detriti) e della copertura che presenta infiltrazioni d’acqua. Inoltre molta attenzione si adopererà per la sostituzione e/o ripristino delle vetrate e dei telai che le ancorano alle colonne in cemento.

Per quanto invece riguarda il campanile, che presenta, in alcuni punti, lo sgretolamento e il distacco del rivestimento e infiltrazioni dal tetto, si procederà con la sostituzione della guaina di copertura e la realizzazione di un cappotto sulle pareti rifinito con un intonaco plastico. Infine, per quanto riguarda l’obitorio si provvederà con la sistemazione della copertura che ad oggi presenta fessurazioni e del cornicione dove, in alcuni punti, si ha il distacco di parte del cemento di copriferro.

“Il cimitero – commenta l’assessore alla Coesione sociale Simone Venturini citando quanto detto dal sindaco Luigi Brugnaro durante un sopralluogo nell'area lo scorso 18 agosto – è un luogo di preghiera che richiede rispetto e merita una cura particolare sia per le persone che non ci sono più sia per chi viene a ricordare i propri cari. Allora – continua Venturini, il sindaco si era preso l’impegno di sistemare questo luogo, recuperandolo da una situazione di incuria durata anni. Già lo scorso anno erano stati sistemati i loculi del monoblocco, per molto tempo inagibili e insalubri.  Oggi, grazie a questa delibera, finalmente si metterà mano alla chiesa e al campanile per un restauro complessivo che renderà nuovamente possibile celebrare le funzioni religiose all'interno del cimitero di Marghera. Un segnale importante di attenzione a Marghera e ai suoi cittadini che il sindaco aveva già dimostrato con il suo sopralluogo lo scorso agosto".

Argomenti: 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top