"Tuffi nel Blu": la Laguna svelata, Cosa si nasconde sotto le sue acque, dai canali alle bocche di porto

aironi
 

"Tuffi nel Blu": la Laguna svelata, Cosa si nasconde sotto le sue acque, dai canali alle bocche di porto

12/04/2018

Tuffi nel blu. Festival tra storie e paesaggi d’acqua

Biblioteca Civica VEZ

martedì 17 aprile 2018 ore 18.00

Fantina Madricardo fisica ricercatrice CNR – ISMAR Venezia

presenta

La Laguna Svelata: cosa si nasconde sotto le sue acque, dai canali alle bocche di porto

ingresso libero fino ad esaurimento posti

saletta seminariale della Biblioteca VEZ, con entrata da via Querini

 

Proseguono con successo gli appuntamenti di Tuffi nel blu. Festival tra storie e paesaggi d’acqua, organizzato dalla Biblioteca Civica VEZ - Rete Biblioteche Venezia in collaborazione con Associazione Culturale Mozaik, Acqua Alta Teatro, FAI Giovani Delegazione di Venezia, Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, WWF Venezia e Territorio, ecco un’altra occasione per approfondire i segreti del mare.

Alla Biblioteca VEZ una conferenza per conoscere la parte sottomarina della nostra laguna.

Fantina Madricardo, laureata in fisica, è una ricercatrice del CNR-ISMAR di Venezia, che ha sede nelle tese dell'Arsenale Nord. Con la sua ricerca si occupa della Laguna, andando a investigare cosa si nasconde sotto le sue acque. Per fare questo, però, non prende scafandro e pinne, bensì si avvale di tecnologie all'avanguardia che permettono a lei e al team di ricerca di vedere come è fatto il fondale lagunare. Decifrando il modo in cui le onde sonore "rimbalzano" a contatto con fango e roccia, i ricercatori sono in grado di preparare mappe dei fondali e individuare oggetti fino alla grandezza di un metro. Ecco allora che si svela cosa l'acqua cela ai nostri occhi: alterazioni dovute ai lavori sui canali, l'effetto del moto ondoso, rifiuti e barche affondate, e un particolare interesse per le conseguenze dei lavori alle Bocche di Porto per sostenere le dighe mobili del MOSE. Ma svela anche la presenza di vita animale e vegetale, dimostrando che l'acqua che circonda Venezia è viva e in continuo mutamento. La grande importanza di questo tipo di studi è chiara: per proteggere la Laguna dobbiamo conoscerla e il lavoro di Fantina ci permetterà di tenere sotto controllo gli effetti che l'uomo ha su questo ambiente straordinario.

L’esperienza sarà accompagnata da tanti consigli di lettura.

 

Biblioteca Civica VEZ

Piazzale Donatori di Sangue 10 Mestre – Venezia

tel. 041/2746741; 041/2746742

www.culturavenezia.it/biblioteche

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top