Nuovo pontile taxi acqueo in Fondamenta Santa Chiara, accessibile in ogni condizione di marea

Pontile
 

Nuovo pontile taxi acqueo in Fondamenta Santa Chiara, accessibile in ogni condizione di marea

02/03/2018

La Giunta comunale ha approvato nei giorni scorsi il progetto definitivo relativo alla realizzazione di una nuova stazione taxi acquei in fondamenta Santa Chiara, fra il ponte della Costituzione e l’hotel Santa Chiara. Il nuovo manufatto occuperà il sedime che oggi ospita il pontile galleggiante al servizio della navetta per il Casinò Cà Vendramin Calergi, che potrà utilizzare anch'essa il nuovo pontile.

La nuova stazione prevede l’utilizzo di un approdo galleggiante per l’imbarco e lo sbarco, ottimizzando in questo modo il servizio in qualsiasi condizione di marea anche da parte di soggetti diversamente abili. Una struttura innovativa anche dal punto di vista dei materiali utilizzati. Per ridurre gli oneri di manutenzione a causa del rapido deterioramento del legname in ambiente lagunare, saranno utilizzati, per le parti a contatto con l’acqua, elementi in acciaio zincato e materiale plastico riciclato al 100% che, come è risultato dalle prove di durabilità e di compatibilità ambientale, è tra i più efficaci in termini di prestazioni e durata, pur con costi iniziali leggermente maggiori. Dal pontile galleggiante a cassone, in acciaio zincato e legno si estenderà una passerella, anch’essa in acciaio zincato e doghe di legno, che sbarcherà su un’opera fissa in contiguità alla banchina, costituita dalla palificata di fondazione e da traversi in materiale plastico riciclato, un gazebo in legno e dei parapetti di sicurezza.

L’intervento che durerà circa due mesi, inizierà nel mese di aprile e avrà un costo pari a 150 mila euro.

 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top