Il Consigliere delegato Battistella espone il progetto di Via Mattuglie-Gazzera alla General Assembly del progetto europeo Smarter Together

Il consigliere Battistella
 

Il Consigliere delegato Battistella espone il progetto di Via Mattuglie-Gazzera alla General Assembly del progetto europeo Smarter Together

14/03/2018

Il Consigliere delegato alla Smart City e all’Innovazione Luca Battistella ha partecipato alla General Assembly del progetto europeo Smarter Together - finanziato dal Programma quadro europeo per la Ricerca e l’Innovazione- Horizon 2020 che si è tenuta presso la City Hall del Municipio di Vienna alla presenza delle rappresentanze delle altre tre Città Faro (Lione, Monaco di Baviera e Vienna) e delle altre due città follower (Sofia e Santiago di Compostela).

“Il concetto cardine del progetto Smarter Together – commenta Battistella – è l’ implementazione di uno sviluppo sostenibile che si basi su azioni che favoriscono il dialogo tra persone che compongono la società civile e promuovono la conoscenza e il know-how nei settori che possono rendere la città più intelligente e orientata verso scelte e pratiche quotidiane di sostenibilità. Nello specifico – continua Battistella – ho presentato, per conto del Comune, il progetto attualmente in corso d’opera in via Mattuglie alla Gazzera elaborato dal team composto dalla struttura delle Politiche Comunitarie guidato da Paola Ravenna. L'intervento rientra pienamente negli obiettivi del progetto europeo Smarter Together poiché mira a realizzare gruppi di soluzioni integrate in grado di soddisfare le esigenze dei cittadini, migliorare i servizi pubblici, e favorire lo sviluppo di città intelligenti europee. La decisione, quindi, si colloca non casualmente su un'area del quartiere Gazzera, in quanto l'Amministrazione persegue l'obiettivo di tenere collegate e connesse le parti del territorio, spesso vissute come marginali al cuore della città. Le tecnologie vanno infatti intese come primo obiettivo per ridurre le distanze, funzionali, sociali ed economiche delle parti di città. Il Comune di Venezia diventa così città esempio per replicare le soluzioni proposte dalle Città Faro nell’area della Gazzera-via Mattuglie dove si metteranno in pratica i criteri fondamentali stabiliti quali il social housing, il sistema fotovoltaico, il monitoraggio dei consumi energetici e le soluzioni innovative per lo sviluppo della mobilità nelle aree urbane e verrà esteso il piano di mobilità sostenibile. Venezia – conclude Battistella – si conferma, così, una città sempre più internazionale e che riesce ad essere in prima linea per quanto riguarda innovazione e smartciy".

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top