Comune di Venezia e Avis insieme per una campagna di sensibilizzazione alla donazione del sangue

Damiano e Venturini
 

Comune di Venezia e Avis insieme per una campagna di sensibilizzazione alla donazione del sangue

01/03/2018

Questo pomeriggio a Ca’ Farsetti la presidente del Consiglio comunale, Ermelinda Damiano, e l’assessore comunale alla Coesione sociale, Simone Venturini, hanno incontrato i rappresentanti dell’Avis di Venezia, il presidente Sandro Cicogna, la vicepresidente Patricia Springolo e il consigliere Davide Dal Negro, in occasione della donazione, da parte dell’Avis, di 3000 segnalibri al Comune di Venezia.

La sezione Avis di Venezia infatti, in collaborazione con il Comune di Venezia, ha predisposto una campagna di distribuzione di segnalibri nelle biblioteche del Centro storico e alla Vez, con l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione alla donazione di sangue. Allo stesso scopo saranno inoltre predisposti dei depliant informativi che saranno distribuiti negli uffici comunali aperti al pubblico.

“Recentemente il Comune e le Avis del territorio comunale hanno stretto un patto di collaborazione molto forte – ha spiegato l’assessore Venturini – che dà la possibilità all’Avis di diffondere il proprio messaggio di donazione anche nelle sede comunali. In questo caso i segnalibri saranno in distribuzione nelle biblioteche veicolando così un messaggio di solidarietà e donazione, rivolto soprattutto ai giovani. Si tratta della prima di una serie di iniziative che Comune e Avis realizzeranno insieme nel territorio auspicando che sempre più persone possano avvicinarsi ai Centri di donazione di sangue e salvare così sempre più vite”.

Venezia, 1 marzo 2018

Argomenti: 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top