VeniceMarathon charity program: presentato al Municipio di Mestre il bilancio della maratona solidale 2017

Damiano e Venturini
 

VeniceMarathon charity program: presentato al Municipio di Mestre il bilancio della maratona solidale 2017

28/02/2018

 

La raccolta solidale legata alla 32. edizione della Venicemarathon ha raggiunto la cifra di 125.665 euro destinati a progetti di solidarietà. I risultati del Venicemarathon Charity program, il programma benefico che affianca il noto evento sportivo sono stati presentati questo pomeriggio al Municipio di Mestre nel corso di una conferenza stampa a cui hanno partecipato la presidente del Consiglio comunale, Ermelinda Damiano, l'assessore alla Coesione sociale, Simone Venturini, il presidente del VeniceMarathon Club Piero Rosa Salva. In rappresentanza dell'Amministrazione comunale erano inoltre presenti l'assessore al Turismo Paola Mar, il presidente della Commissione consiliare Sport, Matteo Senno, il consigliere delegato ai rapporti con le associazioni sportive Paolino D'Anna.

“Venicemarathon Charity program incarna perfettamente i valori che lo sport trasmette – ha sottolineato la presidente Damiano: rispetto, condivisione, passione, solidarietà, la sfida a raggiungere risultati concreti, a riprova di quanto il mondo sportivo unito alle realtà associative, alle istituzioni, alle comunità e al grande cuore dei singoli individui possa concretamente rappresentare un vero e proprio volano di sviluppo, d'inclusione e di solidarietà”. Nel ringraziare l'organizzazione della Venicemarathon anche per il sostegno alla campagna di sensibilizzazione EnjoyRespectVenezia, la presidente Damiano ha espresso riconoscenza alle associazioni che hanno raggiunto traguardi in termini di ricavati, a coloro che hanno corso e donato attraverso la piattaforma “Rete del Dono” con la formula: “corro, dono e aiuto il prossimo”.

Grazie alla piattaforma sono stati raccolti 86.584 euro attraverso 1.257 donazione, mentre la cifra di 39.081 euro è stata raggiunta con le Family run, le tre corse non competitive che si sono svolte a Mestre, San Donà e Riviera del Brenta e hanno visto la partecipazione di 15mila persone fra studenti e famiglie.

“L'impegno di Venicemarathon nel mondo del sociale – ha sottolineato l'assessore alla Coesione sociale Venturini - merita il nostro ringraziamento. C'è un coinvolgimento attivo del territorio, delle persone e delle associazioni che vengono rese partecipi di un grande progetto solidale, sostenendo iniziative per il mondo carcerario, per i senza dimora, le persone con disabilità. Un grazie anche alle associazioni, ai volontari, agli operatori che operano in città: tanti tasselli che rendono Venezia una città che lavora per il welfare, in cui nessuno deve essere escluso”.

Le candidature per aderire al Venicemarathon Charity program 2018 sono già aperte.

Maggiori informazioni sul sito:

Venezia, 28 febbraio 2018

Argomenti: 

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top