Ristrutturazione ex Edison: una dichiarazione degli assessori Zaccariotto e Venturini

Logo Comune Venezia
 

Ristrutturazione ex Edison: una dichiarazione degli assessori Zaccariotto e Venturini

01/02/2018

L’Amministrazione comunale, con il bilancio di previsione 2018 approvato dal Consiglio comunale nel mese di dicembre 2017, ha stanziato le risorse necessarie sia a ristrutturare la palestra dell'ex Edison di Marghera e sostituire la copertura di eternit della stessa, sia per la sostituzione e bonifica della copertura del restante compendio. 
Nel dettaglio sono stati stanziati 490mila euro per la messa a norma della palestra, l'ampliamento degli spogliatoi, la copertura della stessa, nonché 500mila per la bonifica della copertura del restante edificio ex Edison. I lavori inizieranno nel 2019.

“Queste risorse - hanno dichiarato gli assessori Simone Venturini e Francesca Zaccariotto - si aggiungono agli importanti investimenti previsti nell'area di Marghera per la riqualificazione del patrimonio residenziale pubblico e per la sistemazione di molte aree verdi. Dopo molti anni, l'Amministrazione ha stanziato risorse vere, non aleatorie, per la riqualificazione dell'ex Edison. Questo lavoro di sistemazione e bonifica consentirà alle associazioni sportive di godere di una bella palestra. Inoltre, il recupero e risanamento dell'ex Edison, che da anni versa in queste condizioni, è un'operazione propedeutica al riordino delle concessioni e all'assegnazione degli spazi dell'ex scuola alle realtà associative e di volontariato attraverso bandi pubblici, trasparenti e aperti a tutti, cancellando l'abitudine antica per cui chi primo arriva - anche abusivamente - meglio alloggia. 
I movimenti politici mascherati da comitato che in questi giorni stanno diffondendo notizie non veritiere a fini elettorali  e strumentalizzazioni atte a generare confusione tra i cittadini, dovrebbero imparare a documentarsi ed informarsi, nonché apprezzare gli sforzi di un'Amministrazione che ha deciso di destinare un milione di euro a quell'edificio. A costoro, evidentemente, interessano più le manovre politiche che i risultati concreti”.

Venezia, 1 febbraio 2018

Unisciti al canale Telegram del Comune di Venezia

Top